Ven. Feb 23rd, 2024

Myenergy Viola batte Rende in rimonta 72-79: ottimo secondo tempo dei reggini che si assicurano le prime 4 posizioni del torneo

Dopo il ko casalingo contro Ragusa la Myenergy Viola vuole rialzarsi subito e chiudere i conti relativi alle prime 4 posizioni della regular season. Ininfluente il posizionamento finale, basta esserci e saranno Play-In Gold. Per ottenere la certezza matematica serviva un successo nel derby di Calabria contro Rende. E la Viola non ha sbagliato.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Gara tutt’altro che semplice nonostante il divario di classifica fra le due squadre. Un derby è sempre un derby e i cosentini giocano una gara tosta, a viso aperto, mettendo sotto i neroarancio per tutto il primo tempo. Guzzo, Malkic, Gatta e Festinese trovano punti, soprattutto dalla distanza, mentre la Viola prova a restare attaccata nel punteggio nonostante un Tyrtyshnik con le polveri bagnate. Si va a riposo sul 43-38 all’intervallo lungo.

Nei secondi 20 di gioco la musica cambia. Sale in cattedra Tyrtyshnik: due bombe in apertura di terzo quarto come a dire “scusate il ritardo”. L’ucraino (19 punti per lui) guida la rimonta insieme a due compagni che avevano qualcosa da farsi perdonare dopo Ragusa: Maksimovic (11 punti) e Binelli (12) mettono a ferro e fuoco il canestro di Rende che si ritrova in doppia cifra di svantaggio, prova a ricucire ma si ferma sul 72-79 finale.

Tabaellino Rende-Myenergy Viola 72-79

Rende: Cersosimo 4, Gatta 9, Malkic 24, Montemurro n.e., Ginefra 1, Bisceglie n.e., Markovic 10, Festinese 14, Madrigrano n.e., Guido 0, Guzzo 10, Carravetta n.e.

Myenergy Viola: Aguzzoli 14, Simonetti 5, Konteh 0, Maksimovic 11, Mavric 12, Cessel 6, Seck n.e., Binelli 12, Tyrtyshnik 19, Russo 0

Print Friendly, PDF & Email