Lun. Apr 15th, 2024

Una delibera rinnova l’accordo firmato nel 2017 con l’Istituto di scienze del clima e dispone di ospitare negli spazi dell’area industriale un’associazione che si occupa di promozione turistica.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La Fondazione Terina, in un momento di crisi, continua a perdere terreno. La giunta regionale ha deciso di cedere spazi sia al Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isac) che a un’associazione operante nel terzo settore. Vediamo i dettagli:

Cnr-Isac: Nel novembre 2017, la Fondazione Terina aveva stretto una convenzione con il Cnr-Isac per la cooperazione nell’individuazione e sviluppo di programmi di ricerca nell’ambito delle tematiche di competenza. Questa collaborazione prevedeva la condivisione delle infrastrutture di ricerca, comprese quelle create attraverso il progetto Food@Life. Tuttavia, ora il Cnr-Isac ha espresso la necessità di acquisire ulteriori spazi nell’area attualmente occupata in modo parziale dalla Fondazione Terina.
Promozione Italia Aps: La nuova convenzione coinvolge l’ente Promozione Italia Aps, che opera nel terzo settore. Questa associazione si occuperà di promozione turistica e avrà spazi nell’area industriale della Fondazione Terina.
Sebbene la delibera non porti grandi novità per quanto riguarda il rilancio della fondazione, è evidente che il suo patrimonio immobiliare sta subendo ulteriori modifiche. La situazione della Fondazione Terina richiede attenzione e soluzioni concrete per garantire il suo futuro

Print Friendly, PDF & Email