Mar. Apr 16th, 2024

Premier? E’ già complicato fare il presidente della Regione e poi c’è già Giorgia Meloni che è bravissima”.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Così Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria e vice segretario di Forza Italia a ‘Un Giorno da Pecora’ su Rai Radio1.
Ai conduttori Giorgio Lauro ed Enzo Iacchetti che gli chiedevano cosa vorrebbe fare da grande, Occhiuto ha risposto:”vorrei fare il presidente della Regione che cambia la Calabria e la fa diventare una regione normale, cosa possibile in qualche anno”.

E sulla possibilità di diventare segretario di Forza Italia? la riosposta netta è stata: “non mi interessa”.
In merito al terzo mandato per i governatori, Occhiuto ha detto di non essere “particolarmente contrario” aggiungendo di pensare che “due mandati siano sufficienti. Credo, però che a fare il presidente di una Regione dopo 10 anni di governo gli stimoli non siano più quelli dell’inizio mandato”.
Alla domanda circa una sua candidatura alle elezioni europee il presidente della Regione Calabria ha detto: “non ci penso nemmeno. Devo governare la Calabria”. Sempre sulla tornata europea si è detto sicuro che FI supererà la Lega in Calabria e “abbiamo buone speranze anche nel resto d’Italia. Però ci auguriamo senz’altro che anche la Lega faccia un buon risultato. Siamo una squadra”.
Parlando del Ponte sullo Stretto, che ha definito “la più grande opera infrastrutturale d”Italia che si rivelerà anche un grande attrattore turistico che darà ricchezza a Sicilia e Calabria”, Occhiuto ha aggiunto: “credo che i lavori per la realizzazione saranno consegnati entro quest’anno e sarà la parte più difficile. Fatto questo, il ponte si farà perché a quel punto la decisione sarà irreversibile e verrà completato entro il 2032”.

ansa

Print Friendly, PDF & Email