Ven. Lug 19th, 2024

Nella struttura di Isola capo Rizzuto, denuncia dalla madre

Un 38enne è stato arrestato dalla Squadra mobile di Crotone con l’accusa di violenza sessuale su una minorenne. L’uomo, un cittadino del Camerun ospite al Cara di Isola Capo Rizzuto in quanto richiedente protezione internazionale, profugo secondo l’accusa, avrebbe abusato di una bambina di 9 anni, sua connazionale, anche lei ospite del centro insieme alla propria famiglia.
Nei suoi confronti il gip del Tribunale crotonese ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere
per violenza sessuale aggravata. Le indagini sono state avviate dopo la denuncia della madre della vittima, alla quale la bambina aveva riferito che un loro connazionale aveva abusato di lei approfittando di un momento in cui l’uomo era rimasto solo in compagnia della minorenne nel suo alloggio.
Dalle indagini della Squadra mobile sarebbero emersi riscontri al racconto della bambina per cui la
Procura di Crotone, dopo aver valutato l’esito delle attività svolte, ha richiesto al Gip l’emissione della
misura cautelare che è stata prontamente eseguita.

Continua dopo la pubblicità...


CAMPAGNA-ANTINCENDIO-2024_6x3mt-4_page-0001
futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com