Gio. Lug 18th, 2024

“L’approvazione di oggi, da parte dei ministri dell’ambiente Ue, con il voto contrario dell’Italia, della “legge sul ripristino della natura, dimostra quanto ancora ci sia da lavorare per attutire un approccio ideologico su temi ambientali, che interessano direttamente il tessuto produttivo del nostro Paese”. Lo dichiara l’eurodeputato di Fratelli d’Italia Denis Nesci

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

“Ancora paghiamo l’onda lunga delle scelleratezze dell’ex Commissario Timmermans, che, pensando a questa legge, non ha tenuto conto delle esigenze del comparto agricolo e di chi vive di agricoltura, provocando danni incalcolabili dal punto di vista economico e sociale”.

“L’approvazione di oggi è un errore di perseveranza, dimostrazione del fatto che il grido di allarme arrivato dagli agricoltori di tutt’ Europa non è stato recepito. Già dalle prossime settimane – conclude Nesci – saremo in trincea per dare una nuova direzione alle politiche ambientali dell’Ue. Noi sappiamo da che parte stare”.

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com