Gio. Lug 18th, 2024

Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, dopo la proclamazione si è insediato alla Cittadella regionale di Catanzaro. Ad accoglierlo davanti all’ingresso dell’edificio, il presidente ff Nino Spirlì che ha retto il governo regionale dopo la scomparsa, ad ottobre 2020, della presidente Jole Santelli. “Ero impaziente e non vedevo l’ora di farlo – ha detto Occhiuto ai giornalisti che lo attendevano – raccolgo il testimone da Nino Spirlì che ha svolto un lavoro complesso, difficile, in questo anno molto triste per la scomparsa di Jole Santelli. Sono contenti che oggi Nino sia qui con me, fra poco ci siederemo assieme in ufficio e mi dirà quali sono i dossier più importanti e urgenti su cui lavorare per aprire questa nuova stagione del governo regionale”. “Cambieremo la Calabria – ha aggiunto Occhiuto – non sarà in un anno o due ma la cambieremo. Credo di avere l’esperienza giusta, la motivazione giusta e i rapporti con i vertici della politica romana. Conto di rendere visibili i primi risultati nei prossimi mesi. Da oggi al lavoro per dimostrare che la Calabria, come aveva iniziato a fare Jole Santelli, è una regione che può essere raccontata in modo diverso da come è avvenuto finora”.

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email