Sab. Lug 20th, 2024

Gravi incendi boschivi in Calabria nel 2023: analisi dettagliata delle province

Continua dopo la pubblicità...


CAMPAGNA-ANTINCENDIO-2024_6x3mt-4_page-0001
futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La mappa degli incendi boschivi redatta dai tecnici dell’Ispra evidenzia la gravità della situazione in Calabria nel 2023: in totale, 17.768 ettari di territorio sono stati colpiti dagli incendi, di cui 2.987 ettari occupati da ecosistemi forestali. Il dossier dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA) offre un’analisi dettagliata per le singole province calabresi, mostrando significative differenze territoriali.

Nella provincia di Catanzaro, lo scorso anno, sono stati distrutti 54 ettari di superficie forestale, un dato molto meno negativo rispetto alle altre province. In particolare, la provincia di Reggio Calabria è stata la più colpita, con oltre 2.000 ettari di superficie forestale andati in fumo. Il dato di Catanzaro è il più basso tra quelli registrati nelle cinque province calabresi, con 121 ettari bruciati nel Crotonese, 216 nel Vibonese e 550 nel Cosentino.

Nonostante il relativamente basso impatto nel Catanzarese, questi numeri non devono indurre a una falsa sicurezza. È fondamentale mantenere alta la vigilanza e adottare misure preventive anche per l’anno in corso per proteggere gli ecosistemi forestali e limitare i danni causati dagli incendi boschivi.

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com