Mer. Lug 24th, 2024


Due minorenni sono stati denunciati per episodi di bullismo dopo che la vittima ha segnalato atti di violenza fisica e morale avvenuti a scuola

Continua dopo la pubblicità...


CAMPAGNA-ANTINCENDIO-2024_6x3mt-4_page-0001
futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Avrebbero messo in atto, in ambito scolastico, degli episodi di bullismo nei confronti di un loro coetaneo affetto da un lieve ritardo di apprendimento. Due minori sono stati denunciati in stato di libertà nell’ambito di un’indagine condotta dalla Polizia di Stato di Gioia Tauro con il coordinamento della Procura presso il Tribunale per i minori di Reggio Calabria. Il ragazzo nel settembre scorso, accompagnato dai genitori, ha denunciato agli agenti del Commissariato di Ps gravi atti di violenza fisica e verbale posti in essere nei suoi confronti da due coetanei all’interno dell’istituto scolastico da loro frequentato. Due gli episodi più gravi e dello stesso tenore, l’ultimo dei quali ha spinto la vittima a denunciare i soprusi subiti. Da qui è scattata l’attività investigativa che ha portato all’individuazione dei due giovani presunti autori delle condotte di violenza fisica e morale nei confronti del loro coetaneo.

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com