Lun. Lug 15th, 2024

Musumeci: Decenni per superare l’indifferenza, riforma in vista per la Protezione civile

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Per un limite culturale, noi italiani non siamo un popolo fatto per la prevenzione. Ci vorranno decenni per riuscire a creare una breccia su questo muro di indifferenza, ma noi ci stiamo provando” Lo ha detto il ministro della Protezione civile, Nello Musumeci, a un convegno a Roma sui fiumi tombati, aggiungendo che “lavoriamo alla riforma del Codice della Protezione civile del 2018”. “Se non c’è prevenzione, è inutile correre per tirare fuori i morti dalle macerie – ha proseguito Musumeci -. Bisogna convincere gli italiani che prevenire, oltre che doveroso per salvare vite umane, è anche meno costoso per lo stato. In passato non si è data importanza alla prevenzione. La responsabilità non è stata solo del governo di Roma, ma anche delle articolazioni territoriali.

Print Friendly, PDF & Email