Gio. Lug 18th, 2024

Dal 1904 ad oggi, l’impegno e la passione di Mangiatorella nel valorizzare le risorse locali, preservare le aree interne e sostenere le comunità calabresi

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Oggi Mangiatorella celebra i 120 anni dall’inizio dell’imbottigliamento della sua miracolosa acqua, una storia iniziata nel 1904 grazie ad Achille Fazzari, il garibaldino e senatore del Regno. Pietro Federico, amministratore delegato, ci racconta i sacrifici e l’impegno degli ingegneri e di tutto il team che hanno reso l’azienda una leader mondiale nel settore.

Il tema attuale in Italia, soprattutto nel Sud, è lo spopolamento delle aree interne. Le aziende private come Mangiatorella giocano un ruolo cruciale nel contrastare questo fenomeno, valorizzando le risorse locali e offrendo opportunità lavorative ai giovani. L’obiettivo è salvaguardare queste aree, veri scrigni di bellezza e ricchezza, e promuovere settori come l’agricoltura, il turismo, l’arte, e le tradizioni locali. Solo attraverso la valorizzazione di queste risorse, possiamo sperare in un futuro migliore per l’Italia meridionale.

Mangiatorella ha superato tutte le difficoltà grazie alla passione, al sacrificio, alla dedizione, e al senso di squadra. Oggi, l’azienda guarda al futuro con l’obiettivo di rendere la vita più facile a tutti, costruendo un futuro insieme ai giovani e facendo comprendere loro l’importanza di amare e valorizzare la propria terra. È essenziale che chi prende decisioni agisca a tutela e copertura dei gap esistenti, affinché Calabria e altre aree interne possano prosperare per secoli ancora.

Questa giornata è storica: racconta una storia affascinante e lunga 120 anni, di un’azienda che ha saputo consolidarsi, adattarsi ai cambiamenti dei tempi, investire in tecnologie e sostenibilità. Mangiatorella è una realtà che offre lavoro a molte famiglie locali, ed è un esempio di eccellenza anche oltre i confini nazionali. Da un’azienda calabrese, è nato un gruppo che comprende altre unità produttive in Calabria e Sicilia, dimostrando la capacità di espandersi e mantenere radici solide nel Sud Italia.

Oggi, Mangiatorella coinvolge altre realtà calabresi operanti in aree isolate e marginali, dimostrando che anche in queste zone esistono eccellenze e che i giovani possono avere un futuro senza dover emigrare. L’azienda ha dato molto al territorio in termini di produzione, crescita, occupazione e sostenibilità ambientale, creando un’ottima sinergia con l’ambiente circostante.

La Regione Calabria punta su queste aree, sostenendo imprese come Mangiatorella che investono in sostenibilità e crescita delle competenze locali. L’obiettivo è migliorare la produttività e la competitività delle aziende calabresi, non solo a livello regionale e nazionale, ma anche internazionale. Mangiatorella, con una gestione attenta e lungimirante, è un punto di riferimento per l’imprenditoria calabrese, e la storia dell’acqua minerale calabrese può essere ulteriormente valorizzata.

Incoraggiamo tutti a preferire prodotti locali, come l’acqua Mangiatorella nei ristoranti, per sostenere le aziende calabresi. Se i calabresi decidessero di consumare prodotti della loro terra, potrebbero sostenere con successo le loro imprese agricole, vinicole e di trasformazione, migliorando il benessere della popolazione e valorizzando le eccellenze locali.

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com