Mer. Lug 17th, 2024

Un risultato straordinario,  – esordisce così Maria Pia Funaro – a Cosenza e non solo. Un riconoscimento importante che rappresenta per me uno stimolo ad andare avanti nelle nostre battaglie sulla sanità, il welfare, i diritti e l’ambiente, avviando un laboratorio politico con tutti i cittadini, i movimenti e le realtà associative che ci hanno sostenuto in questo viaggio

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Maria Pia Funaro, candidata per l’Alleanza Verdi Sinistra alle elezioni europee, commenta con orgoglio e soddisfazione i risultati elettorali, che hanno consacrato AVS come una delle grandi sorprese a livello nazionale (primo partito tra gli studenti fuori sede con il 40%) e locale, grazie agli exploit di Ilaria Salis, Mimmo Lucano e della stessa Funaro nella provincia di Cosenza e in Calabria.

Quando manca ancora qualche sezione da scrutinare, sono quasi 9.000 le preferenze ottenute da Funaro in tutta la circoscrizione meridionale; oltre 7.000 quelle ottenute in tutta la Calabria.

Straordinario il dato dell’area urbana cosentina (Cosenza, Rende, Castrolibero), dove Maria Pia Funaro ha collezionato quasi 2.000 preferenze, trainato dal grande successo nella città di Cosenza, che le ha visto ottenere 1.219 preferenze. Terza donna più votata, dietro alle sole Meloni e Princi, prima donna cosentina, unica a non avere ruoli istituzionali ed apparati alle spalle. Un risultato frutto esclusivamente della condivisione di idee, visioni e azioni con tante cittadine e cittadini calabresi e non solo.

A Cosenza l’Alleanza Verdi Sinistra ha raggiunto addirittura l’11,85%, grazie al radicamento sul territorio di Maria Pia. Un dato che colloca la lista davanti a Forza Italia e Lega e dimostra che si può essere una grande forza di aggregazione per chi crede in una Calabria più giusta, verde e solidale. Attorno a Funaro si sono coagulati i voti di tanti cittadini (finora) disillusi di sinistra, di un’ampia parte della società civile più attiva nel sociale e di tanti giovani, e non, che hanno riconosciuto nelll’autenticità di Maria Pia una speranza per il rilancio della sinistra e del territorio stesso. Un risultato che è una mission chiara, per Alleanza Verdi Sinistra e per Maria Pia Funaro: ridare corpo, idee e anima alla Sinistra.

“Sia prima che dopo le elezioni sono stata sommersa di messaggi di fiducia e stima – commenta Maria Pia – Mi hanno emozionato in particolare le parole di giovani e studenti che hanno voglia di buona politica. La campagna elettorale ci ha dimostrato che a Cosenza e in Calabria si possono ancora riempire le piazze e far partecipare le energie più fresche e innovative, se parliamo di pace, accoglienza, diritti, ambiente”.

Per parlare con la stampa e con i cittadini che mi hanno scelto, sostenuta e votata, faremo molto presto una (non) conferenza stampa, in cui analizzeremo i dati e con tanti amici parleremo delle prospettive e di come continuare questo viaggio, correndo insieme verso nuovi traguardi.

Print Friendly, PDF & Email