Dom. Lug 14th, 2024

Una scia di brillantezza e glamour ha attraversato il firmamento di Tropea, donando nuova vita e slancio alla trentunesima tappa di Miss Italia Calabria. Nella magica cornice di uno dei litorali più incantevoli d’Italia, l’atmosfera si è caricata di grazia ed eleganza in occasione dell’acclamato concorso di bellezza. Jennifer Stella è stata incoronata Miss Cinema Dr. Kleein Calabria 2023. Ma questo è solo l’inizio di un viaggio che si preannuncia straordinario. La nuova reginetta è ora chiamata a intraprendere un percorso avvincente verso le prefinali di Miss Italia. Questa nuova sfida le consentirà di mettersi alla prova in un contesto nazionale e dimostrare il suo valore tra le ragazze più talentuose dello Stivale. Sul podio, sono salite altre due finaliste: Antonia Sottile al secondo posto e Anna Maria Andronache al terzo posto.

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

L’anfiteatro del porto di Tropea è stato il palcoscenico su cui si è svolto un capitolo indimenticabile di questa avventura di bellezza.

Tropea è una località che evoca immagini di spiagge dorate bagnate dalle acque cristalline del Mar Tirreno e un centro storico pittoresco che affascina con le sue stradine acciottolate e tesori architettonici da scoprire. Questa perla della Costa degli Dei è uno dei centri turistici più noti e amati della Calabria e di tutta Italia, richiamando ogni anno migliaia di visitatori. Tropea è tra “I Borghi più Belli d’Italia”. Riconoscimenti importanti come la Bandiera Blu, le 5 Vele Guida Blu, la designazione di Comune Plastic Free e il titolo di Borgo dei Borghi nel 2021 testimoniano l’impegno del Comune nella conservazione del suo patrimonio. Tra le spiagge più affascinanti, la Spiaggia della Rotonda, la Spiaggia di Mare Piccolo, la Spiaggia di Mare Grande e la celebre Spiaggia del Cannone. Le Grotte del Palombaro e ‘A Linguata aggiungono un tocco di mistero alla località. Oltre alla bellezza naturale, Tropea è intrisa di storia e cultura, come testimoniano il rinomato Santuario di Santa Maria dell’Isola e la maestosa Cattedrale di Santa Maria di Romania. La magica atmosfera del centro storico, con le sue chiese secolari, gli eleganti palazzi nobiliari e i vicoli suggestivi, è un richiamo irresistibile per i turisti. Tropea non è solo una festa per gli occhi, ma anche per il palato. Questa terra è la culla della pregiata cipolla rossa di Tropea e dell’olio extravergine di oliva Colli di Tropea. I sapori autentici si mescolano con le tradizioni locali, creando un viaggio gastronomico indimenticabile.

Ieri sera, il pubblico dell’anfiteatro del porto di Tropea è stato travolto da un turbine di emozioni grazie alla trentunesima tappa di Miss Italia Calabria. Un cortometraggio straordinario ha tessuto abilmente una trama affascinante, svelando l’epico percorso di Miss Italia dalla sua nascita nel lontano 1939 fino alle ardite sfide che fanno vibrare il nostro presente. Un omaggio alle dive del passato, nomi che splendono nella costellazione dell’eleganza come Sophia Loren e Gina Lollobrigida. Un vibrante tributo alle figure iconiche che hanno scritto pagine indelebili nella storia di questo prestigioso concorso di bellezza.

A portare nuova vita ed energia alla narrazione è stata l’interpretazione delle giovani allieve del corso teatrale della Carli Fashion Academy, guidate da Francesca Marchese. I testi sapientemente elaborati da Carola Cesario hanno dato voce alla storia di Miss Italia, trasmettendo la sua rilevanza culturale e simbolica in modo avvincente.

Gli spettatori sono stati avvolti in un incantevole abbraccio di pura bellezza grazie ai movimenti sinuosi del corpo di ballo, con coreografie magistralmente curate da Lia Molinaro. Lo spettacolo ha ribadito con forza il potere travolgente dell’arte.

Questa trentunesima tappa di Miss Italia Calabria è stata presentata da Larissa Volpentesta, un autentico vortice di energia e carisma. Con maestria nell’arte della conduzione, ha portato alla luce l’essenza autentica delle partecipanti, svelando storie profonde celate dietro i loro sorrisi e grandi aspirazioni che risplendevano nei loro occhi.

Special guest della serata è stato Tarcisio Molinaro, musicista di grande talento e insegnante al Conservatorio di Cosenza. La sua carriera è arricchita da collaborazioni prestigiose con diversi direttori d’orchestra e grandi artisti. In particolare, è noto per il suo ruolo di timpanista con l’obbligo delle percussioni nell’orchestra sinfonico-leggera durante il 71°, 72° e 73° Festival della Canzone Italiana a Sanremo dal 2021 al 2023. L’unione tra la bellezza di Miss Italia Calabria e l’abilità musicale di Tarcisio Molinaro ha creato un momento magico sul palco di Tropea.

A proclamare la vincitrice della trentunesima tappa di Miss Italia Calabria è stata la giuria composta da: Saverio Vallone (attore, regista e delegato del sindaco di Tropea Giovanni Macrì), Antonio Pugliatti (Framesi), Tarcisio Molinaro (percussionista), Salvatore Marafoti (medico chirurgo senologo ed estetico), Agostino Tripaldi (responsabile commerciale Caffo), Claudio Greco (stilista), Giorgia Serraino (titolare dell’azienda Dr. Kleein), Vesna Oshafi (azienda Dr. Kleein), Luigi Caccamo (L’Artigiano della ‘Nduja), Katia Giannini (scrittrice).

Miss Cinema Dr. Kleein Calabria 2023 ha sottolineato: «Sono emozionatissima. Il mio sogno è entrare nel mondo dello spettacolo. Miss Cinema è una fascia a cui ho sempre aspirato. Quindi, sono ancora più felice ed emozionata».

Alle concorrenti che desiderano intraprendere la carriera nel mondo della recitazione, Saverio Vallone (attore, regista e delegato del sindaco di Tropea Giovanni Macrì) ha consigliato di: «studiare e prepararsi. Con la costanza si possono ottenere risultati straordinari. Bisogna prendere le cose con una certa leggerezza ed entrare nel personaggio con la consapevolezza di ciò che si sta facendo. Miss Italia Calabria è una vetrina per le aspiranti attrici. Dieci anni fa, insieme ad Anton Giulio Grande (presidente della Calabria Film Commission), abbiamo eletto Miss Calabria, che poi è diventata Miss Italia. Speriamo di portare fortuna alla nuova miss».

Giorgia Serraino (titolare dell’azienda Dr. Kleein) ha evidenziato: «Mi auguro che le aspiranti miss possano avere un futuro nel mondo della bellezza, del cinema e, in generale, dello showbusiness. Dr. Kleein si occupa da sempre della bellezza a 360°. C’è una fortissima partnership tra Israele e Italia per la creazione di questi prodotti, alla base dei quali vi sono numerosi studi scientifici. Pertanto, abbiamo ritenuto importante sostenere un evento che parla di bellezza a tutto tondo come Miss Italia».

Lavinia Abate, Miss Italia 2022 e madrina della trentunesima tappa di Miss Italia Calabria, ha condiviso la sua esperienza con le concorrenti e con una radiosa luce sul volto, dopo aver incantato il pubblico con un’esibizione canora, ha dichiarato «È sempre un’emozione rivivere questi momenti. Mi immedesimo nelle aspiranti miss e faccio un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze. Miss Italia è un percorso bellissimo. Si creano nuove amicizie e, soprattutto, si condividono momenti stupendi. Per la finalissima di Oriolo, suggerisco di essere sempre sé stesse, sorridere e vivere questa esperienza con spensieratezza e molta sicurezza».

Claudio Greco, noto stilista calabrese di fama internazionale, dopo aver osservato attentatamene le selezioni in qualità di giurato, con grande enfasi e orgoglio ha affermato che: «Linda Suriano e Carmelo Ambrogio sono miei figliocci. Sono stati sempre al mio fianco. Abbiamo costruito insieme la prima vera agenzia di moda in Calabria. Dopodiché, ho lasciato a loro la conduzione di Miss Italia Calabria. A proposito di questo evento, ci tengo a sottolineare che cinema e moda rappresentano un connubio perfetto. Nelle mie creazioni mi ispiro molto al mondo del cinema. In particolare, mi sono innamorato della moda proprio grazie ai costumi. Alle concorrenti di questo prestigioso concorso suggerisco di essere spontanee. Ovviamente, classe ed eleganza sono caratteristiche imprescindibili per una miss».

Linda Suriano, esclusivista di Miss Italia Calabria, ha evidenziato che «La stagione di quest’anno sta per volgere al termine. È stata bellissima e impegnativa. In occasione di questa meravigliosa tappa, ci teniamo a ringraziare Giorgia Serraino di Dr. Kleein, l’amministrazione comunale, il sindaco Giovanni Macrì e Saverio Vallone, celebre attore e delegato del sindaco, Luigi Caccamo (L’Artigiano della ‘Nduja), l’azienda Caffo, tutta la giuria, le nostre miss ospiti, Vanessa Foti e Lavinia Abate che ha impreziosito l’evento con la sua presenza e un’emozionante esibizione canora. Ringrazio Claudio Greco. La Carli Fashion Agency è nata a seguito di una chiacchierata con lui. Il percorso di Miss Italia Calabria è partito insieme a lui. Abbiamo condiviso tanti momenti indimenticabili. Ringrazio tutte le concorrenti e le loro famiglie, nonché il nostro instancabile staff e il pubblico sempre più numeroso dal vivo e online».

Ufficio stampa

Denise Ubbriaco

Print Friendly, PDF & Email