Gio. Gen 21st, 2021

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Allianz a sostegno del movimento olimpico e di quello paralimpico fino al 2028. Con l’inizio del nuovo anno ha ufficialmente preso il via la partnership mondiale già annunciata nel settembre 2018 e che ha visto sin da allora il gruppo assicurativo coinvolgere fan, atleti, squadre e dipendenti nell’ambito della salute in quattro mercati pilota (Australia, Cina, Francia e Spagna). Allianz ha presentato la Wellbeing Week (Settimana del Benessere) del Comitato Olimpico Australiano per dimostrare come si può migliorare la salute mentale e ha inoltre collaborato con il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 per incoraggiare dipendenti, clienti e partner a camminare o correre per il “Club Paris 2024”, un’iniziativa per muoversi e sentirsi parte dei Giochi. “Allianz è orgogliosa di essere il Worldwide Insurance Partner dei movimenti olimpico e paralimpico – ha affermato Oliver Bate, Ceo di Allianz SE – Come sostenitore dell’ecosistema sportivo e attraverso i valori fondamentali condivisi di eccellenza, amicizia, inclusione e rispetto, Allianz e i suoi 148.000 dipendenti e 100.000 agenti sono entusiasti di esser vicini e supportare gli atleti, le loro famiglie e le loro ambizioni”. Allianz amplierà le iniziative locali per entrare in contatto con atleti e appassionati in tutto il mondo. Per citarne alcune, come assicuratore globale, offrirà a consumatori e dipendenti la possibilità di prendere parte alla staffetta della torcia Olimpica per Pechino 2022 e coinvolgerà i giovani con lo spirito e i valori dei Movimenti presso gli Allianz Sports Camps, 2 permettendo loro di provare gli sport, costruire amicizie e imparare dagli atleti. Supporterà inoltre i movimenti con soluzioni e servizi assicurativi dedicati. “Avendo annunciato questo nuovo accordo nel 2018, i nostri team stanno già lavorando insieme nei mercati pilota a supporto degli atleti e del movimento olimpico – le parole del presidente del Cio, Thomas Bach – Con l’inizio di questo nuovo anno olimpico, siamo entusiasti di dare avvio finalmente alla nostra collaborazione globale con Allianz”. “Allianz porta visibilità globale agli atleti e ai valori del movimento paralimpico e siamo impazienti di cominciare la nuova fase assieme”, ha aggiunto il presidente dell’Ipc Andrew Parsons. La partnership copre dal 2021 al 2028.
Anche in Italia Allianz è da sempre vicina ai valori dello sport, come confermano le numerose sponsorizzazioni realizzate a sostegno di eventi, squadre, strutture e competizioni sportive di primissimo piano. “In Italia stiamo lavorando da tempo per cogliere le grandi opportunità che la partnership stretta da Allianz con il Cio e il Comitato Paralimpico Internazionale ci offrirà nell’arco dei prossimi otto anni – sottolinea Giacomo Campora, amministratore Delegato di Allianz SpA – Per i nostri clienti, per la nostra rete agenziale, per i nostri dipendenti e per tutti gli appassionati dello sport, che trova nei Giochi Olimpici e Paralimpici la massima espressione, sono in arrivo numerose iniziative e progetti”.
Nell’ambito della partnership globale, in Italia Allianz è divenuta fino al 2028 partner del Coni Italiano e dell’Italia Team, che gareggerà nelle prossime competizioni olimpiche. “Siamo inoltre onorati di essere partner del Coni e della Squadra Olimpica Italiana – ha aggiunto Campora – così come siamo già da ora al fianco della Fondazione Milano Cortina 2026. Infatti, già da dicembre scorso, gli uffici della Fondazione sono ospitati nella Torre Allianz a Milano”.
(ITALPRESS).

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.