Sab. Feb 27th, 2021

ROMA (ITALPRESS) – Prime dieci posizioni immutate nella classifica Atp al termine dei primi tornei del 2021. Novak Djokovic rimane saldamente in testa davanti a Rafa Nadal, che taglia però oggi un particolare traguardo: da 800 settimane di fila è nella Top Ten. Già a novembre il maiorchino aveva battuto il record di Jimmy Connors (che si era fermato a 789) e ancora più impressionante è il dato che lo ha visto per il 71% di queste 800 settimane fra il primo e il secondo posto. Dietro Nadal conservano le rispettive posizioni Dominic Thiem, Daniil Medvedev, Roger Federer, Stefanos Tsitsipas, Alexander Zverev, Andrey Rublev, Diego Schwartzman e Matteo Berrettini, che guadagna qualche punto con i quarti raggiunti ad Antalya e si conferma il migliore degli italiani. Stabile Fabio Fognini (fuori al secondo turno in Turchia) al 17esimo posto, Lorenzo Sonego perde una posizione (34^) ma rimane comunque davanti a Jannik Sinner (36^). Si avvicina al suo best ranking Stefano Travaglia, che con i quarti di Antalya guadagna 4 posti ed è 71^, invariata la classifica di Salvatore Caruso (76^) e Marco Cecchinato (79^), torna fra i primi cento al mondo Gianluca Mager, che grazie ai quarti raggiunti a Delray Beach scala sei posizioni ed è ora 95^.

Il successo ad Abu Dhabi, primo appuntamento del 2021 del circuito femminile, regala ad Aryna Sabalenka il suo best ranking. La 22enne bielorussa scala tre posizioni, conquista la settima piazza e si lascia dietro Bianca Andreescu, Petra Kvitova e Kiki Bertens. Davanti, invece, tutto immutato con Ashleigh Barty sempre al comando sebbene la sua ultima partita risalga a fine febbraio, la semifinale di Doha persa contro la Kvitova. L’australiana conserva quasi 1500 punti su Simona Halep, che a sua volta può contare su un vantaggio simile nei confronti di Naomi Osaka, tallonata da Sofia Kenin, Elina Svitolina e Karolina Pliskova. Per quanto riguarda le italiane, la migliore resta Camila Giorgi, stabile al numero 76, mentre scivolano indietro di una posizione Martina Trevisan (86^) e Jasmine Paolini (97^), entrambe eliminate all’esordio ad Abu Dhabi. Da sottolinea il balzo in avanti di Bianca Turati, che negli Emirati per la prima volta ha conquistato l’accesso nel main draw di un torneo del circuito maggiore, avanzando fino al secondo turno: 41 posizioni scalate fino a occupare la 277esima casella del ranking.
(ITALPRESS).

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.