Gio. Mag 6th, 2021

MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – “Se c’e’ un fondo di verita’ nelle voci su un possibile ritorno di Cristiano Ronaldo? Puo’ darsi. Conosciamo Cristiano e quello che ha fatto qui, ma adesso e’ un giocatore della Juventus e dobbiamo rispettarlo”. Zinedine Zidane resta abbottonato sulle indiscrezioni relative alla possibilita’ che CR7 torni a vestire la maglia del Real Madrid nella prossima stagione. “Se avro’ l’occasione di allenarlo ancora? Con lui ho gia’ fatto quello che doveva fare. Vediamo cosa succedera’ nel mio futuro. Ho avuto la fortuna di allenarlo, e’ un giocatore impressionante e adesso se lo sta godendo la Juve”.

Il tecnico dei madrileni ha parlato della sfida di domani contro l’Atalanta dopo lo 0-1 dell’andata. “Nel calcio non esiste la tranquillità. Dovremo fare una grande partita per passare il turno, non basterà giocare al 90-95% ma dovremo tirare fuori il meglio perchè loro hanno la squadra per vincere”. Zinedine Zidane ha grande rispetto per l’Atalanta e non dà niente per scontato in vista del ritorno degli ottavi in programma domani a Valdebebas. Si riparte dall’1-0 ottenuto dai blancos a Bergamo e con un Real che recupera rispetto all’andata Sergio Ramos e Benzema. “Sono giocatori molto importanti per noi perchè affronteremo una bella squadra – insiste Zizou – L’assenza di Casemiro? Non ci possiamo fare niente, non è qualcosa che possiamo cambiare”, il riferimento al centrocampista brasiliano, indisponibile per squalifica. Su che Atalanta aspettarsi, Zidane non sembra avere dubbi: “E’ una squadra che gioca sempre allo stesso modo, attaccano in tanti, fanno tanti gol, non mi aspetto altro. All’andata dopo 15 minuti hanno dovuto cambiare, hanno detto tante cose sulla partita d’andata e ci sta che siano arrabbiati per un’espulsione un pò severa – il riferimento al discusso rosso a Freuler – ma anche noi preferiamo giocare 11 contro 11”.
(ITALPRESS).

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.