Lun. Lug 15th, 2024

La squadra mobile di Ragusa ha arrestato E.B., 45 anni, residente a Santa Croce Camerina, per il trasporto di due chili e mezzo di hashish e marijuana. L’arresto è avvenuto nell’ambito di servizi mirati contro le piazze di spaccio, coordinati dal questore Vincenzo Trombadore

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

E.B., un uomo di 45 anni, nato a Cosenza ma residente a Santa Croce Camerina, è stato arrestato dalla squadra mobile di Ragusa perché trasportava in auto due chili e mezzo di hashish e marijuana. Il corriere della droga è stato fermato nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto delle piazze di spaccio, disposti dal questore di Ragusa Vincenzo Trombadore. Nei giorni precedenti all’arresto sono stati effettuati mirati servizi di osservazione che permettevano agli investigatori della sezione narcotici di notare un continuo andirivieni di persone dall’abitazione di E.B. La scatola trasportata in auto aveva un’etichetta adesiva di “Poste italiane” recante il nome del mittente, residente in provincia di Monza Brianza, e come destinatario un “Punto Posta” Comiso. All’interno c’erano 2,167 di hashish e 411 grammi di marijuana. La perquisizione domiciliare ha permesso di trovare altri 107 grammi di hashish. La droga sequestrata, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre trentamila euro

Print Friendly, PDF & Email