Gio. Lug 18th, 2024

Nuovo specialista e ampliamento dell’offerta medica per migliorare l’assistenza sanitaria locale

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

«Il direttore del nostro Distretto sanitario ha reclutato uno specialista di grande esperienza per la chirurgia della pelle nell’ospedale cittadino e il trattamento con farmaci biologici dei problemi di competenza dermatologica». Ne dà notizia, in una nota, la sindaca di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro, che aggiunge: «Nello specifico, si tratta del dermatologo Pietro Morrone, che ha già preso servizio per 18 ore settimanali. L’arrivo del professionista si aggiunge a quello dell’endocrinologa Angela Mazza e della ginecologa Marussia Politano, con cui l’Asp di Cosenza ha ulteriormente ampliato l’organico medico della specialistica ambulatoriale per la nostra città e il suo territorio, a conferma dell’attenzione del direttore generale Antonello Graziano e del direttore del nostro Distretto sanitario». «Ci stiamo muovendo per valorizzare le periferie, posto che Cosenza – spiega Sisto Milito, direttore dello stesso Distretto sanitario – ha il suo ospedale hub con le corrispondenti dotazioni e ci sono posti ideali, come San Giovanni in Fiore, candidati a diventare centri di riferimento per particolari trattamenti nell’ambito della sanità pubblica. L’ospedale sangiovannese è in una struttura bellissima, facilmente raggiungibile e senza problemi di parcheggio. Questi requisiti ci hanno suggerito di puntare su iniziative di rilancio come quest’ultima con lo specialista dermatologo. Presto, poi, la specialistica ambulatoriale – anticipa lo stesso Milito – sarà al servizio dell’assistenza ospedaliera e sarà allocata proprio all’interno dell’ospedale civile». «Insieme al dg e agli altri dirigenti dell’Asp di Cosenza – conclude la sindaca Succurro – continueremo a lavorare con il massimo impegno per contribuire a potenziare la sanità pubblica nel nostro territorio».

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com