Lun. Lug 15th, 2024

“Roccella in comune” si prepara dopo la tornata elettorale a fare opposizione. Con un comunicato stampa inviato alle testate giornalistiche, Nicola Iervasi, candidato a Sindaco, parla della sua squadra di candidati integri e di alta moralità, nonostante i limitati mezzi a disposizione e l’assenza dei poteri amministrativi di cui , dicono, gode l’attuale maggioranza.

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Iervasi esamina gli ultimi giorni di campagna elettorale, condotta con passione e dedizione, anche di fronte agli attacchi e ai colpi bassi della maggioranza. Nonostante ciò, la lista n.2 è pronta a svolgere il ruolo di vera opposizione, impegnandosi a denunciare le malefatte, a monitorare l’operato dell’amministrazione e a coinvolgere attivamente la cittadinanza. Con l’obiettivo di costruire un’alternativa di governo per Roccella, “Roccella in Comune – Prima le persone” continuerà a essere la voce della città, avanzando proposte costruttive e lavorando per un futuro migliore

Ecco il messaggio integrale inviato ai cittadini roccellesi:

Resistenza democratica Vera opposizione

La popolazione ha dato fiducia alla lista n.1.

Abbiamo prodotto uno sforzo importante: una squadra di candidati con la schiena dritta e di alta moralità, un gruppo di lavoro costituito solo qualche mese addietro, una campagna elettorale condotta con scarsi mezzi, senza i poteri di chi amministra e può disporre di strumenti di varia e discutibile natura.

Il nostro ringraziamento,  comunque, a chi ci ha messo la faccia, un grande entusiasmo, il tempo e l’impegno. La cittadinanza ha potuto assistere ai colpi bassi (anche al di là della civile dialettica) della maggioranza. Una amministrazione senza visione, senza programmi, che non ha conseguito risultati, con una idea di futuro fumosa e strutturata sul vuoto più totale.

Noi saremo l’opposizione, vera opposizione. Da oggi stesso, denunceremo le malefatte, saremo il controllo che non c’è stato, informeremo e coinvolgeremo la cittadinanza passo dopo passo. Saremo anche opposizione costruttiva avanzando proposte contenute nel nostro programma.

È un impegno che abbiamo assunto con la città e continueremo a farlo. Siamo a disposizione anche per quei cittadini che non ci hanno votato. Saremo i portavoce, il megafono della città. Occorre, infine, ringraziare i cittadini che ci hanno scelti, tutti quelli che ci hanno dato una mano, quelli che  continueranno a condividere con noi un percorso, già  avviato, per costruire un’alternativa di governo per Roccella.

Aggregazione civica

“Roccella in Comune – Prima le persone”

Print Friendly, PDF & Email