Mer. Lug 17th, 2024

I Cavalieri Mauriziani dell’Associazione Combattentistica e d’Arma “Nastro Verde”, riuniti in Assemblea a Reggio Calabria, presso “Terrazze Le Rose”, hanno rieletto all’unanimità il Capitano dei Carabinieri Cosimo Sframeli a Presidente dell’Associazione Nazionale “Nastro Verde” – Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana – della Calabria.

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La Medaglia Mauriziana, istituita da Re Carlo Alberto nel 1839, è conferita dal Presidente della Repubblica a Ufficiali e Sottufficiali delle Forze Armate che, per meriti eccezionali conseguiti durante il periodo di comando e il perdurare di anni di servizio, si sono distinti per il meritevole e lodevole comportamento militare.

La riunione è iniziata sulle note dell’Inno di Mameli e, a seguire, con espressioni di lode al Presidente onorario ed emerito Mar. Magg. “A” Domenico Cambareri, padre fondatore del “Nastro Verde” in Calabria. Approvato il bilancio, l’assemblea dei soci ha espresso il voto per rinnovare il Consiglio direttivo dell’Associazione regionale.

Eletti, quindi, i Consiglieri del nuovo direttivo: Lgt c.s. GdF Americo Della Valle (Vicepresidente), Col. GdF Letterio Sciliberto, Lgt c.s. CP Matteo Donato, Lgt MM c.s. Angelo Siclari, Lgt EI Vincenzo Ricciardi, Lgt  c.s. MM Paolo Del Giudice. Nominati i Probiviri: Amm. MM Giuseppe Bellantone (Presidente), Col. EI Tito Ivaldi, Lgt c.s. CC Gaetano Vaccari. I revisori dei conti: Lgt GdF c.s. Domenico Cicco (Presidente), Lgt c.s. MM Vito Di Nunno, Mar. CC Salvatore Romeo, Mar. Magg. “A” CC Giovanni Casile, Lgt c.s. CC Pietro Chiofalo. Consegnata la tessera al nuovo socio Lgt c.s. CC Vito Taverriti. Un particolare ringraziamento è stato rivolto ai dirigenti “uscenti” dal Consiglio direttivo per il fattivo lavoro svolto per il bene della collettività: Col. EI Tito Ivaldi, Mar. Magg. “A” GdF Carmelo Mandalari, Lgt c.s. EI Mario Giuseppe D’Amanti. Il Lgt CC Sebastiano Germanà, instancabile e prezioso collaboratore, è stato riconfermato Segretario dell’Associazione.

Sframeli ha ricordato che i Cavalieri e le Dame Mauriziani custodiscono il culto dell’ideale di Patria e difendono le tradizioni delle Forze Armate; consolidano i sentimenti di amicizia attraverso incontri, manifestazioni, impegni in campo sociale di protezione civile e di mutuo soccorso; offrono assistenza morale ed economica; proteggono la natura e l’ambiente, il patrimonio artistico e culturale, in collaborazione con gli Enti locali e le Istituzioni statali.

La Medaglia d’oro con effigie di S. Maurizio raffigura l’immagine del guerriero a cavallo e riproduce quelle che, secondo la tradizione, fu intagliata sull’anello, di forma ovale in pietra d’agata, appartenuto a San Maurizio. Il colore verde del nastro richiama la croce verde raffigurata sul petto e sullo scudo dei Cavalieri dell’ordine di San Lazzaro, ordine di monaci ospitalieri per la cura dei lebbrosi, riconosciuto nel 1255 e unificato a quello di San Maurizio con Bolla papale del 1572.

In questa decorazione c’è il percorso di vita di ognuno impegnato a ricercare verità, a testimoniare legalità, ad affermare giustizia, a difendere libertà. Questa è la missione dei Cavalieri e delle Dame Mauriziani del “Nastro Verde” Calabria: tessere la tela per il riscatto dei valori tradizionali del bene contro ogni male.

Ufficiale Cav. Capitano dei Carabinieri Cosimo Sframeli

Print Friendly, PDF & Email