Mer. Lug 17th, 2024

Un riconoscimento prestigioso per le eccellenti acque e le iniziative ambientali

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Ieri a Siderno, davanti alla statua di San Francesco sul lungomare, si è svolta la cerimonia ufficiale di innalzamento della Bandiera Blu alla presenza di cittadini, associazioni e autorità. Questo prestigioso riconoscimento, conferito dalla FEE, è stato ottenuto dalla città per il quinto anno consecutivo grazie al raggiungimento dei parametri richiesti dal disciplinare.

L’ambito vessillo rappresenta un grande vantaggio in termini di attrattività turistica, e per questo deve essere mantenuto con scrupolosità anno dopo anno. Alla cerimonia era presente il vicesindaco Salvatore Pellegrino, che ha sottolineato come Siderno sia l’unico comune con più di 15.000 abitanti ad avere una percentuale di raccolta differenziata ben superiore al minimo richiesto, premiando così la qualità eccellente delle acque.

“È un motivo di felicità e orgoglio ottenere questo importante vessillo per il quinto anno consecutivo,” ha dichiarato Pellegrino. “Il riconoscimento è assegnato alle località balneari e turistiche che rispettano determinati criteri di qualità, tra cui le eccellenti acque di balneazione, monitorate periodicamente dall’ARPAC.”

Pellegrino ha inoltre evidenziato l’iniziativa “Al mare oltre le barriere,” che da due anni permette alle persone con disabilità di accedere al mare tramite una passerella meccanizzata, installata grazie alla collaborazione con l’associazione “Camminando Uniti.” Il presidente Cosimo Ieraci e gli operatori garantiscono un accesso sicuro e assistito.

Durante l’anno, Siderno ha svolto diverse iniziative di sensibilizzazione ambientale, come la pulizia della spiaggia organizzata con Lega Ambiente e WWF, e la pedalata ecologica che si tiene la prima domenica di maggio, coinvolgendo numerose famiglie e ciclisti. Un ringraziamento speciale va al consigliere Fabrizio Filomeni per la promozione dell’evento.

Altre iniziative hanno coinvolto la Guardia Costiera, l’Ufficio Locale Marittimo e le scuole, con attività di sensibilizzazione sulla tutela del mare e la raccolta differenziata. Nel 2023, la raccolta differenziata a Siderno ha raggiunto il 72% e nei primi mesi del 2024 è salita al 78%.

La sindaca Maria Teresa Fragomeni ha recentemente ricordato l’importanza di puntare a obiettivi sempre più prestigiosi, chiedendo la massima collaborazione e avvisando che i controlli sugli standard dei servizi e della raccolta differenziata saranno rigorosi, anche in vista di potenziali ispezioni della FEE.

Siderno, con il quinto anno consecutivo di Bandiera Blu, non vede questo riconoscimento come un punto di arrivo, ma come una motivazione per continuare a migliorare e mantenere elevati standard di qualità e sostenibilità.

Print Friendly, PDF & Email