Gio. Lug 18th, 2024

22 associazioni impegnate in oltre 30 attività. 1000 praticanti e tantissimi visitatori. Sono i numeri della terza edizione dello “Sport & Fitness Village” che domenica, dal primo pomeriggio e fino alla mezzanotte, ha animato la nostra città.

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

È un successo che cresce di anno in anno, quello della manifestazione ideata e coordinata dal consigliere con delega agli Eventi Davide Lurasco, nel corso della quale Siderno è stata un universo di colori, suoni, emozioni e movimenti, all’insegna della sana attività sportiva, che molti hanno praticato insieme agli atleti presenti.

Del resto, il messaggio dell’inclusione è stato ampiamente recepito fin dalla prima edizione, grazie agli esempi virtuosi che i praticanti hanno trasmesso a chi si è cimentato nelle numerose discipline.

E così, alla presenza, tra gli altri, del coordinatore regionale di “Sport e Salute” Walter Malacrino, del presidente del Comitato Italiano Paraolimpico Antonello Scagliola e del fiduciario del Coni della Locride Salvatore Papa, molti presenti sono stati atleti per un giorno. Hanno praticato lo yoga in riva al mare, la corsa, il tennis, il tiro con l’arco e le arti marziali, hanno ammirato il caleidoscopio di centinaia di bambini impegnati nel minibasket col campione dell’NBA Linton Johnson, e sussultato al rombo dei motori di vespe, moto e auto sportive. I quad hanno sfrecciato sulla spiaggia, e tra i loro passeggeri ci sono stati anche i giovani atleti dell’Asd “I Girasoli della Locride – Special Olympics team Calabria”, con l’adrenalina ancora in corpo dopo un giro a tutto gas. L’armonia dei movimenti delle danze latinoamericane e delle mosse dei karateka in kimono, l’allegria contagiosa degli animatori, le giostre gratuite gremite di bambini, e i frequentatissimi mercatini dell’artigianato, hanno dato il senso di una domenica speciale, nonostante il cielo uggioso.

Insomma, l’obiettivo è stato centrato in pieno anche per questa terza edizione, come mostra il considerevole flusso di visitatori presenti, che s’inquadra nella strategia dell’Amministrazione Comunale che punta sul turismo sportivo, specie in un periodo di bassa stagione. Con ovvie ricadute positive per le strutture ricettive cittadine.

Appuntamento, dunque, alla quarta edizione.

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com