Lun. Lug 22nd, 2024

Una splendida kermesse di arti marziali, nel suggestivo contesto dell’anfiteatro sul lungomare di Caulonia Marina, ha sugellato la straordinaria stagione sportiva dell’Accademia di Arti Marziali, Difesa Personale, Lotta e Kickboxing, fondata e diretta dal Maestro Giuseppe Cavallo, cintura nera 9° DAN e direttore tecnico europeo della Kempo International. L’Accademia ha sedi operative a Caulonia Marina, Siderno e Polistena. Centinaia di atlete/i, di varie fasce d’età, dalle bambine e dai bambini agli adulti, hanno ordinatamente invaso l’anfiteatro cauloniese, dando prova di elevata abilità tecniche ed atletiche. All’evento, organizzato dall’Accademia Maestro Cavallo, sotto l’egida dell’ACSI – EPS CONI, con il patrocinio del Comune di Caulonia, assessorato alla cultura e allo sport, hanno presenziato, oltre al sindaco Cagliuso, all’assessore al ramo, Antonella Ierace, al delegato allo sport, Maurizio Sorgiovanni, anche il dottor Walter Malacrino, coordinatore regionale di Sport e Salute, del Dipartimento Nazionale dello Sport e il fiduciario di zona del CONI, il professore Salvatore Papa. Molti, anche, i dirigenti sportivi e gli insegnanti tecnici presenti, anche da fuori regione e da fuori zona, come il maestro Giosuè Coppola e il maestro Arturo Messina (7° DAN). Al completo lo staff dell’Accademia Maestro Cavallo, a partire dal maestro Nicola Geranio (8° DAN), dalla maestra Maria Spanò, dal maestro Rocco Garelli e dagli altri insegnanti tecnici, Gabriele Pronestì, Giovanni Audino e Silvano Mario Tavernese. Nel corso della riuscitissima manifestazione, seguita da centinaia di appassionati, interessati e/o curiosi, sono stati distribuiti degli adesivi coniugando l’iniziativa alla campagna di sensibilizzazione “Guerrieri contro il cancro”, promossa in loco dalla Commissione Pari Opportunità, presieduta da Alessandra Chiera. Veramente spettacolari e ricche di contenuti le esibizioni e le competizioni che si sono svolte nell’ambito della manifestazione, dalla kickboxing (combattimento), ai kata (forme tecniche), dalla lotta a terra al kobudo e al ken jitsu (forme eseguite con le armi tradizionali nipponiche). L’evento è iniziato, come sempre,  con una preghiera, guidata dal Maestro Giuseppe Cavallo, e con l’inno nazionale italiano, e si è concluso con la consegna delle cinture per il passaggio di grado degli atleti, e con una premiazione voluta dall’Amministrazione Comunale Cauloniese.

Continua dopo la pubblicità...


CAMPAGNA-ANTINCENDIO-2024_6x3mt-4_page-0001
futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com