Sab. Lug 13th, 2024

Il leader azzurro lancia una proposta per vigilare sul percorso: «Comprendo benissimo le preoccupazioni del Sud».

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Il vicepremier Antonio Tajani, leader di Forza Italia, ha annunciato l’istituzione di un osservatorio sulle Regioni per monitorare l’attuazione dell’autonomia differenziata, rispondendo alle preoccupazioni del Sud. In un’intervista a “La Stampa”, Tajani ha spiegato che proporrà l’istituzione di questo osservatorio al prossimo Consiglio nazionale. Sarà composto dai capigruppo, dai presidenti di Regione e dalla ministra Maria Elisabetta Casellati, con il compito di garantire che gli ordini del giorno votati in Parlamento siano applicati correttamente.

La posizione della Calabria e le rassicurazioni di Tajani

Tajani ha affrontato anche la questione del presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, e della deputazione calabrese di Forza Italia, che non hanno votato il Ddl sull’autonomia differenziata. «Capisco benissimo le preoccupazioni del Sud», ha dichiarato Tajani, sottolineando che Forza Italia è intervenuta per migliorare la legge sia al Senato sia con ordini del giorno approvati alla Camera. Pur avendo lasciato una certa libertà di coscienza sul voto, Tajani ha ribadito che i numeri per approvare il Ddl c’erano comunque.

Un percorso da monitorare attentamente

Tajani ha specificato che l’osservatorio non nasce da una mancanza di fiducia, ma per rassicurare e mostrare che l’autonomia differenziata è un percorso lungo da gestire con estrema cura, tenendo conto delle preoccupazioni del Sud. «Non facciamo niente contro qualcuno», ha detto Tajani, aggiungendo che Forza Italia vuole essere garante dell’unità nazionale e degli interessi di tutti i cittadini. Il risultato elettorale dimostra che il partito è equilibrato da un punto di vista territoriale.

Le parole di Tajani sulla vigilanza e l’unità nazionale

Il vicepremier ha evidenziato l’importanza di far rispettare le regole, rassicurando anche i governi regionali, come quello del Veneto, che l’osservatorio non è contro nessuno ma è volto a tutelare l’unità nazionale. Tajani ha ribadito l’intento di Forza Italia di garantire che l’autonomia differenziata non danneggi alcuna regione, ma venga implementata in modo equo e responsabile.

Print Friendly, PDF & Email