Gio. Lug 18th, 2024

Le indagini proseguono per fare luce sulla tragedia avvenuta ieri nell’area dell’ex cantina sociale di Frascineto, dove Edison Malaj, un uomo albanese di 55 anni, è morto sul colpo dopo essere stato colpito da una lastra di cemento. La Procura della Repubblica di Castrovillari sta indagando per determinare le responsabilità, iscrivendo nel registro degli indagati il titolare della ditta e due operai. Si ipotizza omicidio colposo e concorso di colpa. Le autorità stanno esaminando le registrazioni delle telecamere di sorveglianza e ascoltando le testimonianze degli altri operai presenti al momento dell’incidente, oltre al datore di lavoro della vittima. Nel frattempo, la salma di Malaj è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Giannettasio di Corigliano-Rossano in attesa dell’esame autoptico

Continua dopo la pubblicità...


futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email