TELEMIA: STASERA ‘AL VOTO AL VOTO’ SULLE ELEZIONI A STILO

260

Due le liste per il rinnovo dell’Amministrazione comunale di Stilo: quella di Antonio Marrapodi “PER LA RINASCITA” e quella di Giancarlo Miriello ” INSIEME PER STILO”. 2608 gli abitanti del piccolo centro dello stilaro che guarderanno con trepidazione alle urne. Quattro le sezioni allestite: tre a Stilo e una nella frazione Caldarella. Il 5 giugno è, invece, la data segnata di rosso sul calendario.
Soddisfatto Marrapodi della squadra che è riuscito a portare in campo, “Ho avuto grande rispetto per i raggruppamenti che da tempo cercavano di definire schieramenti e programmi, ho sollecitato anche percorsi di sintesi che salvaguardassero la comunità da lacerazioni. Sono stato un attento osservatore sino al 21 aprile quando, è apparso chiaro che mancavano i presupposti per una proficua risoluzione” riferisce. “Sono stato chiamato a farmi carico del problema e, nonostante dubbi, perplessità, e preoccupazioni, ho sentito più forte la voce della coscienza che mi richiamava al dovere civico” spiega l’aspirante primo cittadino. La sua lista è composta da sei donne e quattro uomini, tutti giovani e giovanissimi. “Un programma avanzato e realizzabile, un patto condiviso e vincolante tra di noi e verso tutti i cittadini di Stilo che sono i protagonisti di tutta la nostra azione politica. Ho dato un cuore alle speranze degli stilesi, mettendomi al loro servizio” conclude Marrapodi.
Giancarlo Miriello, dal canto suo, non nasconde le ambizioni di voler allungare il proprio mandato, “Per prima cosa desidero assistere a una campagna elettorale all’insegna della correttezza e invito tutti a viverla serenamente all’insegna di quella democrazia che contraddistingue i mie concittadini” premette. “Sono sceso ancora una volta in campo, insieme a questa squadra rinnovata, per continuare quanto abbiamo ancora in sospeso, specie in fatto di lavori pubblici” dichiara. Tra gli obbiettivi prefissi: il castello normanno con la moderna monorotaia, la cinta muraria, l’area del parco della Cattolica. “Siamo in attesa di nuovi finanziamenti che giungeranno dalla nostra città metropolitana perché abbiamo presentato le schede tecniche e se siamo stati esclusi dai primi contributi otterremo quanto richiesto prossimamente” annuncia Miriello. Ultima raccomandazione? “quella di accettare, da entrambe le parti, il verdetto elettorale nel rispetto della volontà espressa dai cittadini”.
Una sfida che si preannuncia già all’ultimo voto, dunque, quella che tra pochi giorni farà scaldare i motori alla città della Cattolica. Un motivo in più per non perdere la puntata di questa sera di “Al voto Al voto”, ore 21:30 canale 85 del digitale terrestre o in streaming mondiale su www.telemia.it. Conduce Nicodemo Barillaro.

ALESSANDRA BEVILACQUA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.