5 Dicembre 2020

Mario Oliverio rafforza la sua maggioranza assegnando alcune deleghe ai consiglieri di maggioranza, quindi per ora niente nuovi assessori o rimpasti di giunta. Assegnando rispettivamente Giuseppe Aieta alla Cultura, Michelangelo Mirabello al Turismo e Giovanni Nucera allo sport,  Oliverio  distribuisce di fatto quelle deleghe che fino ad ora erano in capo a lui.  La novità, riguarda il consigliere Giovanni Nucera, esponente di Sel  al quale  vengono affidate le deleghe alle Politiche Giovanili, allo Sport, ll’Associazionismo e al Volontariato , quest’ultime fino ad ora in mano all’assessore Federica Roccisano. Alla vigilia dei ballottaggi, dunque, Oliverio decide di stringere i suoi rapporti con Sel e rendere un po’ più solida la sua maggioranza a Palazzo Campanella. Nucera, infatti, era sempre stato tra le voci più critiche nei confronti del governo regionale all’interno della maggioranza di centrosinistra, spesso assumendo posizioni similari a quelle di Flora Sculco che a Crotone appoggia l’avversario del Pd al ballottaggio di domenica. La decisione di Oliverio, dunque, può considerarsi la prima mossa della più complessiva riorganizzazione del centrosinistra che proseguirà dopo il turno di ballottaggio. Oliverio, infatti, avrebbe comunicato  un crono programma di grandi opere da realizzare, in primis ,la diga sul menta ferma da 37 anni e poi i bandi comunitari che a detta del presidente della giunti dovrebbero avere una forte accelerazione.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.