Locri (RC). Ospedale troppo sottodimensionato. Interviene la Procura

555

L’ospedale di Locri (RC) di buon mattino, ha visto la presenza dei carabinieri che hanno ispezionato reparti, servizi e direzione sanitaria per avere “la conta” effettiva del personale sanitario in servizio.

Troppo le lamentele degli utenti per un ospedale ridotto bel al disotto dei Livelli Essenziali di Assistenza e la cui ultima procedura concorsuale è datata addirittura 1994.

La Procura ci ha voluto vedere chiaro ed ha inviato le forze dell’ordine all’ospedale di Locri per avere informazioni dettagliate soprattutto alla luce dell’approvazione dell’atto aziendale avvenuto con delibera 479/2014 che prevede 163 medici, 309 infermieri e 103 O.S.S.

I numeri reali sono decisamente più bassi per non dire quasi dimezzati rispetto alla sopracitata delibera.

In modo particolare per gli infermieri la cui situazione reale è notevolmente peggiorata dopo il pensionamento di ben 40 elementi negli ultimi tempi mai sostituiti.

La Procura attende di capire, alla luce dell’attuale dotazione organica, quanti infermieri siano con limitazioni funzionali e quanti soprattutto sono adibiti a funzioni amministrative.

Nelle prossime ore si attendono sviluppi.

Osvaldo Barba

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.