Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Garante dei Diritti per l’Infanzia e l’Adolescenza al comune di Marina di Gioiosa

280

Sul sito del Comune di Marina di Gioiosa Ionica è stato pubblicato un Avviso, finalizzato a ricevere candidature per il conferimento dell’incarico di Garante dei Diritti per l’Infanzia e l’Adolescenza. Nell’ultima seduta dello scorso 07 agosto, il Consiglio Comunale, primo nella Locride, aveva istituito, all’unanimità, la figura del Garante, quale Autorità indipendente, con il compito di vigilare a livello cittadino sull’applicazione della Convenzione Onu sui diritti del fanciullo del 20 novembre 1989, nonché della Convenzione sull’esercizio dei diritti dei fanciulli di Strasburgo recepita in Italia con Legge n° 77 del 20 marzo 2003, conformemente a quanto stabilito anche a livello nazionale dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza con Legge n.112 del 12 luglio 2011.

Si tratta di una decisione fortemente voluta dal Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sociali, Maria Elena Loschiavo, che ha spiegato, in sede di dibattito consiliare, come “l’istituzione della figura del Garante dei Diritti per l’Infanzia e l’adolescenza, rappresenta un punto qualificante per la nostra azione politica di governo della città. E’ possibile costituire una comunità civica compiuta solo se si parte dai più piccoli, che hanno bisogno di una cura particolare e speciale. Questa decisione significa, inoltre, combattere le mafie, accendendo un faro di luce sui minori, che molto spesso crescono in contesti di mafiosità diffusa”.

Secondo il Regolamento approvato dal Consiglio la nomina del Garante spetta al Sindaco, che ha optato di svolgere una consultazione pubblica, al fine di individuare la figura più adatta e con le maggiori competenze in materia, premiando il merito ed evitando scelte personalistiche.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.