Gio. Mag 6th, 2021

In occasione del prossimo evento nazionale –GARDESIA 2018- che si terrà sabato 3, domenica 4 e giovedì 8 marzo in cinquemila piazze italiane, siamo stati invitati ad aderire all’evento.
Gardensia è il nuovo appuntamento di sensibilizzazione e raccolta fondi promosso da AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – per sostenere la ricerca scientifica, in occasione di una ricorrenza importante, i primi 50 anni dell’Associazione.

La Sclerosi Multipla, è una delle malattie più gravi del sistema nervoso centrale, è cronica ed imprevedibile.
Molto spesso provoca disabilità anche gravi. In Italia colpisce circa 114.000 persone, con una incidenza maggiore sulle donne e viene diagnosticata prevalentemente tra i 20 e i 40 anni. Le cause sono ancora sconosciute, probabilmente è provocata da una combinazione di fattori genetici e ambientali. Non è una malattia ereditaria o contagiosa. La ricerca, fino ad ora, ha chiarito il modo in cui la SM colpisce, i meccanismi biologici che la scatenano: è una malattia autoimmune. Sono gli ambiti di ricerca che mirano a individuare trattamenti e soluzioni terapeutiche per migliorare la gestione e la piena partecipazione alla vita
quotidiana delle persone con SM.
Con il semplice gesto di adesione abbiamo l’opportunità di fare del nostro meglio, garantendo il sostegno alla ricerca scientifica e a tutti i servizi e supporto all’autonomia per le persone con Sclerosi Multipla seguite attraverso le strutture dislocate in tutto il territorio italiano.
Pertanto l’assessorato alle Politiche Sociali, sensibile a tutto ciò che può riguardare il benessere delle persone, ha aderito all’iniziativa con la collaborazione della Consulta delle Associazioni, con Presidente Vincenzo Logozzo. Tutti coloro che vorranno contribuire alla ricerca, potranno comprare a piacere una pianta di gardenia o di ortensia al costo di 15 euro cadauna, compiendo un duplice gesto sostenere la ricerca e regalare o regalarsi una pianta per la festa della donna, recandosi in piazza Vittorio Veneto, sabato 3 Marzo
2018 dalle ore 09:00 alle 13:00, dove verrà allestito uno spazio apposito gestito dall’assessore alle Politiche Sociali Laura Crimeni con la collaborazione del Sindaco dei ragazzi Carla Maria Napoli e alcuni volontari delle associazioni facenti parte della Consulta delle Associazioni di Gioiosa Ionica.
L’Assessore alle Politiche Sociali
Laura Emilia Maria Crimeni

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.