Sab. Mag 8th, 2021

ASSEMBLEA DEL 15-02-2018

PROPOSTE ORGANIZZATIVE INTERNE

  1. Si richiede la modifica e l’ampliamento dell’art. 4 dello statuto attualmente in vigore sui seguenti punti:
  • Abbassare il limite di età per iscriversi nella consulta da 18 anni (come previsto attualmente ) a 16, al fine di permettere anche ai più giovani di poter partecipare attivamente alle attività della consulta stessa,
  • Inserimento di un punto nel quale tutti i rappresentanti  d’istituto e della CSP eletti negli istituti della Locride  se residenti a Siderno entrino di diritto nella Consulta cittadina , al fine di coinvolgere nelle attività di quest’ultima il mondo della scuola.
  1. Si richiede l’istituzione di almeno 4 vice-presidenze zonali ripartite tra Via dei Pescatori, zone periferiche, Siderno Superiore e Siderno Centro, al fine di dare voce a tutti i giovani residenti nel territorio comunale in modo omogeneo e continuativo, anche durante i periodi nei quali la consulta non si riunisce.
  2. Si richiede il pieno appoggio della consulta giovanile per aiutare i giovani residenti di contrada Ferraro a realizzare il progetto “Riscopriamo il passato per costruire il futuro”, la proposta progettuale è già stata presentata grazie al bando “Aviva Community Fund” di Aviva assicurazioni, verrà messa in rete e dovrà essere votata in via telematica dal primo al trenta Marzo ( in caso di risposta positiva nei prossimi giorni riceveremo maggiori informazioni su come appoggiare l’idea progettuale).
  3. Si richiede l’ufficializzazione della data del 5 maggio per l’organizzazione della giornata dell’arte e della creatività, l’evento dovrebbe svolgersi a Siderno, sempre su questa iniziativa la consulta giovanile cittadina dovrebbe:
  • Raccordarsi con l’amministrazione comunale per quanto concerne la concessione di spazi pubblici, la chiusura delle strade e l’adempimento di tutte le pratiche burocratiche per la buona riuscita della manifestazione;
  • Raccordarsi con tutte le scuole superiori del territorio per far si che esse siamo presenti e partecipino attivamente alla giornata;
  • Raccordarsi con la costituenda consulta dei commercianti al fine di organizzare congiuntamente alcune iniziative all’interno della giornata stessa;
  • Riunire tutti i giovani talenti musicali e dello spettacolo sidernesi e del territorio per coinvolgerli, in modo che l’evento sia una vetrina soprattutto per loro.
  1. Si richiede di istituire le seguenti commissioni di lavoro con i seguenti compiti specifici

                                                              PRIMA COMMISSIONE

(COMMISSIONE BILANCIO)

  • Redige il bilancio della Consulta in entrata ed in uscita;
  • Ogni 6 mesi presenta il bilancio all’Assemblea riunita in seduta comune per l’approvazione.

SECONDA COMMISSIONE

(COMMISSIONE REGOLAMENTO)

  • Redige il regolamento interno della Consulta;
  • Può proporre modifiche al regolamento interno ed allo Statuto della Consulta;
  • Illustra all’Assemblea riunita in seduta Comune le proposte di modifica per la loro approvazione.

TERZA COMMISSIONE

(COMMISSIONE ARTE E CREATIVITA’)

  • Organizza grandi eventi a livello cittadino;
  • Collabora con le altre formazioni sociali esterne alla Consulta per programmare e realizzare eventi.

QUARTA COMMISSIONE

(COMMISSIONE SPORT)

  • Collabora con l’assessore al ramo e con le società sportive cittadine;
  • Organizza eventi sportivi, coinvolgendo anche altre Consulte Giovanili;
  • Divulga i valori dello Sport.

QUINTA COMMISSIONE

(EDUCAZIONE ALLA SALUTE)

  • Collabora con le strutture sanitarie pubbliche e private presenti sul territorio;
  • Organizza incontri pubblici e convegni sulle tematiche trattate;
  • Svolge attività di sensibilizzazione e di prevenzione.

SESTA COMMISSIONE

(COMMISSIONE MARKETING)

  • Pubblicizza collaborando con gli organi di stampa il lavoro della Consulta all’esterno;
  • Si occupa della realizzazione di tutto il materiale pubblicitario della Consulta.

SETTIMA COMMISSIONE

(COMMISSIONE PER I RAPPORTI CON LA SCUOLE)

  • Intrattiene rapporti e collaborazioni con tutte le scuole della Città;
  • Organizza manifestazioni scolastiche;
  • Coordina i rapporti tra il mondo della scuola e la Consulta.

OTTAVA COMMISSIONE

(COMMISSIONE PER L’ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO)

  • Organizza incontri e dibattiti con esponenti del mondo universitario;
  • Organizza giornate di orientamento e visite nelle Università.

NONA COMMISSIONE

(COMMISSIONE AMBIENTE)

  • Collabora con L’Assessore al ramo;
  • Organizza eventi per sensibilizzare e coinvolgere i cittadini:
  • Svolge attività per la tutela dell’ambiente.

DECIMA COMMISSIONE

(COMMISSIONE PER I RAPPORTI CON LE ALTRE CONSULTE)

  • Intrattiene rapporti istituzionali con le altre Consulte;
  • Presenta richieste di gemellaggio;
  • Organizza viaggi ed incontri culturali a livello locale, regionale, nazionale, comunitario ed internazionale.

UNDICESIMA COMMISSIONE

(COMMISSIONE PER LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DELLE TRADIZIONI)

  • Riscopre usi e costumi inerenti la storia e le tradizioni di Siderno;
  • Organizza eventi tradizionali e serate di rivisitazioni storiche;
  • Divulga la cultura e le tradizioni sidernesi tra i più giovani;
  • Organizza dibattiti storici su Siderno

DODICESIMA COMMISSIONE

(COMMISSIONE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA

  • Vigila sullo svolgimento del programma;
  • Aggiorna il programma;
  • Raccorda il programma e le attività della Consulta con quelli dell’Amministrazione;
  • Presenta all’Assemblea riunita in seduta comune un resoconto trimestrale sulle attività svolte, su quelle in fase di svolgimento e su quelle da svolgere.

PROPOSTE RELAZIONI  ESTERNE

  1. Proporre alle altre realtà giovanili presenti sul territorio la creazione di un coordinamento locale di tutte le consulte e le associazioni giovanili della Locride, al fine di organizzare  una linea politica congiunta e proposte progettuali che travalichino i confini cittadini;
  2. Proporre al sindaco della città metropolitana di Reggio Calabria di allargare a livello metropolitano (includendo quindi anche Locride e Piana) le attività del “Forum dei giovani per la partecipazione” in nome di una crescita più bilanciata e armoniosa del nuovo soggetto amministrativo che ha sostituito la provincia;
  3. Organizzare una giornata informativa con il consigliere regionale Giovanni Nucera firmatario della proposta di legge regionale  260/10^ “Politiche per i giovani”, proposta di legge che tra le altre cose prevede anche l’istituzione del consiglio regionale dei giovani calabresi per capire meglio come funzionerà ed in particolare i criteri per l’elezione dei componenti del consiglio stesso;
  4. Inserirsi a livello nazionale dei progetto “Generazione Italia”  della fondazione cultura democratica per partecipare ai vari dibattiti ed incontri che verranno organizzati dalla fondazione a livello regionale e nazionale;
  5. Iscriversi nel Forum Nazionale dei Giovani FNG per partecipare sia alle attività del forum sia agli incontri che il forum organizza a Roma.

Siderno 15-02-2017

Francesco Gentile

Componente della consulta giovanile della città di Siderno

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.