Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

LOCRIDE (RC) IL CORSECOM E LA JONICA HOLIDAYS  APPREZZANO E ADERISCONO ALLA MOBILITAZIONE DEI SINDACI

249

Comunicato stampa
IL CORSECOM E LA JONICA HOLIDAYS  APPREZZANO E ADERISCONO ALLA MOBILITAZIONE DEI SINDACI

PER SOLLECITARE Il COMPLETAMENTO DEI LAVORI SUL PONTE ALLARO E IL TRATTO DELLA 106 LOCRI /ARDORE.

Il Corsecom ha preso atto del grido d’allarme lanciato dal primo cittadino di Caulonia  nonché Consigliere della Città metropolitana Caterina Belcastro che in sintonia con Assemblea de Sindaci hanno pianificato un  “Presidio Democratico” che si svilupperà in due appuntamenti il 14 e il 21 di questo mese. Il primo riguarda il Ponte sul fiume ALLARO di Caulonia , il secondo riguarda  il prolungamento della nuova  106 da Locri ad Ardore. Il Corsecom sente il dovere di esprimere un apprezzamento per l’iniziativa del Comitato  dei Simdaci in quanto le due iniziative programmate sono consequenziali all’incontro organizzato il 29 marzo  u.s. presso il Comune di Locri con il Capo dipartimento Regionale dell’ANAS  Ingegner Ferraro. In quella sede le due problematiche sopra evidenziate hanno rappresentato il tema centrale dell’incontro caratterizzato da un’ampia illustrazione del Dirigente Compartimentale,ma anche da energiche osservazioni e perplessita’ da parte del Presidente del Comitato Rocca ,dai Sindaci Calabrese ,Fuda e dalla stessa Belcastro che in maniera quasi esasperata hai espresso le gravi conseguenze e i gravi disagi che il protrarsi dei tempi comportano per i cittadini e per l’economia del territorio. L’aspetto delle conseguenze sull’attività turistica è stato ripreso dal  Presidente della  Jonica Holidays  Maurizio Baggetta che ha evidenziato le gravi preoccupazioni dei titolari di Strutture Ricettive della Ristorazione e delle varie attività commerciali ad esse collegate. Il giorno seguente all’incontro di Locri, i Tecnici del Settore Viabilità e Trasporti del Corsecom cordinato dall ing. Edmondo Crupi si sono soffermati sulle due problematiche per meglio capire quali sono le istituzioni direttamente interessate al  completamento dei lavori . Secondo i Tecnici  il completamento dei lavori sul Ponte Alloro  dipendono. dall’ANAS. Purtroppo durante l’esecuzione dei lavori previsti, come indicato dall’Ing Ferraro sono state individuate delle difficoltà legate all’iter strutturale del Ponte stesso che ha comportato una rivisitazione dell’intero intervento e di conseguenza il prolungamento dei tempi di realizzazione. Tempi che si ritiene dipendono dalle forze lavoro e dalla presa di coscienza della stessa ANAS a recepire le esasperazioni delle popolazioni locali e di conseguenza accelerare al massimo il ritmo dei lavori. La questione del prolungamento della Locri Ardore secndo i Tecnici sembrerebbe piuttosto  politica in quanto si tratta di individuare che fine hanno fatto i finanziamenti destinati al completamento del tratto  Locri/Ardore  A questo punto la Dirigenza del Corsecom  ritiene opportuno  un forte intervento dell’ANAS. che insieme alla Regione Calabria facciano  fronte unico presso il Ministero per recuperare i fondi e sollecitare il completamento  del tratto in questione. Intanto in questa occasione emerge una forte e sinergica   azione  tra Assemblea dei Sindaci…Comune di Caulonia Coordinamento delle Organizzazioni Sociali, Culturali, Economiche aderenti al Corsecom…il Consorzio degli Operatori Turistici e i Rappresentanti Sindacali che  rappresenta un qualificato Tavolo di Partineriato al quale le Isituzioni  preposte debbono necessariamente prestare le dovute attenzioni e dare risposte risolutive.

La Dirigenza del CORSECOM

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.