LOCRI: CHI SFIDERÀ’ CALABRESE NELLE ELEZIONI COMUNALI DEL 10 GIUGNO ?

1931

Ormai ci siamo, il 11 e l’ 12 maggio prossimo verranno le presentate le liste per le prossime elezioni comunali che ci saranno il 10 giugno prossimo al comune di Locri, ma attualmente l’attuale sindaco Giovanni Calabrese sembra non avere rivali per un secondo mandato, infatti il centrosinistra e il movimento 5 stelle (che è stato il primo partito più votato a Locri nelle scorse politiche) non sono riusciti a trovare un degno avversario da confrontare a Calabrese.

Si sono fatti tanti nomi (Cavo, Fortugno, Lombardo, Macrì e Mammoliti), ma nessuno di questi sembra competere alla pari con Calabrese. E allora può esserci una ipotesi remota, ma possibile, è quella che Calabrese possa essere addirittura l’unico candidato a sindaco alle comunali di Locri, e quindi per la rielezione a sindaco sarà possibile che l’ affluenza dei votanti sia superiore al 50% più uno delle persone aventi diritto al voto nella città di Locri. Certamente qualcuno non se lo augura. Ma è uno dei scenari possibili.

Locri che è stata una città che ha visto una tradizione democristiana prima di Tangentopoli  1992-1993, ed sarà il comune più popoloso della Calabria nella tornata delle comunali 2017 con i suoi 12.394 abitanti, merita due o tre candidati sindaco nella competizione elettorale del prossimo 10 giugno.

redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.