Sab. Giu 25th, 2022

Comunicato stampa del 15.05.2018 Il gruppo consiliare di minoranza “Roccella Bene Comune” comunica di non aver voluto prendere parte,in segno di protesta, alla riunione di Commissione convocata per il giorno 14/05/2018 ed avente come oggetto la discussione di alcuni punti all’odg del Consiglio Comunale del 18/05/18. Seppur appare apprezzabile il fatto che finalmente la maggioranza stia utilizzando con più frequenza la convocazione di alcune commissioni,cosa questa più volte sollecitata dalla minoranza,tale azione di protesta nasce dall’avere constatato,ancora una volta,un atteggiamento ormai reiterato ed alquanto scorretto ravvisabile nel tentativo della maggioranza di inibire qualsiasi valutazione critica a riscontro dei provvedimenti adottati o da adottare. L’ostruzionismo, ormai diventato normale prassi, consiste nel fornire in ritardo e sempre dopo insistite richieste, gli atti, le delibere e tutta la varia documentazione a corredo ed in appoggio ai provvedimenti tema delle discussioni. Il perdurare di tale increscioso atteggiamento , condiziona da anni e ancora oggi continua a condizionare negativamente il civile confronto tra le parti politiche, inficia il valore del contraddittorio e danneggia il normale dibattito democratico in seno all’Amministrazione Comunale. Si auspica da questo momento il ripristino dei tempi previsti dai regolamenti ed un maggiore rispetto verso il ruolo che la legge garantisce all’opposizione. Sarebbe altresì auspicabile, sempre in tema di rispetto, un riscontro in tempi accettabili ,non biblici,delle proposte costruttive avanzate dalla minoranza negli ultimi mesi. Una su tutte quella inerente il “ baratto amministrativo”,proposta questa che ,insieme all’istituzione di un “fondo di solidarietà”, ha come unico scopo quello di ridare dignità ed un po’ di respiro alle persone che affrontano un disagio economico di non poco conto. Sull’argomento,fatto oggetto di una specifica Commissione, la maggioranza si era riservata la facoltà di prendere una decisione entro la data di approvazione del bilancio di previsione, inutile dire che tutto ciò non è avvenuto. La minoranza si trova costretta, quindi, a registrare ed a palesare alla cittadinanza, una gravissima inerzia e mancanza da parte dell’Amministrazione Comunale che,ancora una volta , si dimostra cieca e sorda dinanzi alle reali ed urgenti problematiche che interessano il nostro paese. Roccella Bene Comune e il consigliere Alvaro

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI