La Giunta regionale approva una serie di provvedimenti importanti.

464

La Giunta regionale, presieduta dal presidente Mario Oliverio, che si è conclusa nella tarda serata di eri nella sede della Cittadella a Catanzaro, ha approvato una serie di provvedimenti importanti.

Su proposta del presidente Oliverio, l’Esecutivo, con l’assistenza del segretario generale Ennio Apicella, ha deliberato gli aggiornamenti delle norme regionali in materia di condizionalità in recepimento dell’art. 23 del decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. È stata decisa tra l’altro la rimodulazione del Piano finanziario asse 2 per lo sviluppo dell’Ict e l’attuazione dell’agenda digitale, la rimodulazione e l’integrazione del Piano regionale di sviluppo turistico sostenibile. Approvato inoltre l’ampliamento dell’offerta formativa di istruzione tecnica superiore e l’istruzione di nuovi ITS. Tra diverse le diverse variazioni di bilancio, su proposta dell’assessore Mariateresa Fragomeni, è stata anche deliberata la variazione compensativa al bilancio di previsione 2018 -2020 del Dipartimento presidenza per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza al Comune di Catanzaro. In tema di welfare, su proposta dell’assessore Angela Robbe e del presidente Oliverio, la Giunta ha approvato il l’Accordo di programma, tra il Ministero del lavoro e politiche sociali e la Regione, per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale. Deliberato inoltre lo schema di protocollo d’intesa tra la Regione Calabria, Campania, Puglia e Sicilia in materia di inclusione sociale e lavorativa della popolazione straniera.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.