Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Incredibile in Calabria, aggredisce la moglie e la caccia di casa con la figlia di 11 mesi: arrestato

325

Prima l’ha aggredita e poi l’ha cacciata di casa insieme alla figlia di 11 mesi, è questa la terribile storia di un uomo 32enne di origine marocchina che è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Lamezia Terme della Polizia di Stato per maltrattamenti sulla moglie e sulla bimba. Gli agenti sono intervenuti dopo una richiesta di soccorso ed hanno trovato la donna – anche lei di origine marocchina – con la figlia in braccio, al freddo, riparata sotto la tettoia di un supermercato. La donna e la piccole sono soccorse da un’ambulanza e portate in ospedale. Andati a casa, gli agenti hanno trovato l’uomo che dormiva a letto e avvertito un forte odore di alcool. Applicando il protocollo operativo Eva, predisposto dalla Polizia a tutela delle vittime di violenze familiari, l’uomo e’ stato arrestato. Gli agenti hanno infatti accertato che la donna aveva piu’ volte denunciato i comportamenti violenti dell’uomo che in passato l’aveva anche minacciata con una mannaia e le aveva rotto il naso con un pugno.

 

strettoweb.com

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.