Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Roccella Jonica: Ancora un successo per i ragazzi dell’ADS “Scacco Matto”

235

Ancora un successo per i ragazzi dell’ADS “Scacco Matto” guidati dall’istruttrice federale Delia Mercuri.

Sabato 4 maggio si è svolto il torneo provinciale di Rossano valevole per le qualificazioni ai campionati nazionali 2019 under 16, che si svolgeranno a Salsomaggiore tra il 7 ed il 14 luglio.

Anche in questa occasione i virtuosi ragazzi dell’asd “scacco matto” hanno dato il meglio si loro stessi, piazzandosi brillantemente.

Tanti i primi posti che accedono direttamente alla fase finale di Salsomaggiore e sono i seguenti:
categoria femminile under 14, primo posto per Lucia Monoriti di Roccella Jonica;

categoria femminile under 12, primo posto per Eva Barillaro di Roccella Jonica e seconda classificata Carabetta Elisabetta di Caulonia; categoria femminile under 10, primo posto per Scali Alessia di Roccella Jonica; e poi un a serie di ottimi piazzamenti come il quarto posto di Matteo Simonetta di Roccella Jonica, Simone Lucano e Davide Papandrea nella categoria under 12 e poi Giuseppe Cavallaro nella categoria under 14, Ruben Barillaro e Leonardo Bianchini nella categoria under 10.

Raggiungono quindi il traguardo delle finali di scacchi di Salsomaggiore Terme Lucia Monoriti, Eva Barillaro, Elisabetta Carabetta e Alessia Scali.

L’11 maggio 2019 si svolgerà il torneo provinciale presso l’Istituto Comprensivo “Coluccio/Filocamo” di Roccella Jonica.

L’istruttrice federale Delia Mercuri, molto soddisfatta dei successi conquistati, è convinta che altri ragazzi dell’ADS “Scacco Matto” sono pronti a giocarsela e nutre estrema fiducia nella possibilità di nuove qualificazioni.

Le finali nazionali di scacchi sono un traguardo ambito per i giovani scacchisti e motivo di orgoglio per ogni istruttore.

Ma la mossa vincente secondo Delia Mercuri non è solo acquisire titoli di merito in questo “affascinante” gioco degli scacchi, ma coltivare e far crescere quel seme che ognuno possiede anche quando si ha poca fiducia in se stessi e si crede di non avere nulla di speciale.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.