‘NDRANGHETA: NUOVO SEQUESTRO DI BENI PER BOSS MANNO

231

Gli agenti della Polizia di Stato hanno eseguito un nuovo decreto di sequestro antimafia nei confronti del boss della ‘ndrangheta Francesco Manno, 57 anni, condannato con sentenza definitiva per associazione mafiosa a nove anni al termine dell’Operazione Infinito e appartenente ‘locale’ della ‘ndrangheta di Pioltello, nel Milanese. Il nuovo provvedimento, che fa seguito a quello eseguito lo scorso 22 marzo, è scaturito da indagini patrimoniali degli agenti della Divisione anticrimine della Questura di Milano che hanno fatto emergere nel suo patrimonio altri beni di presunta provenienza illecita. Con questo nuovo sequestro, il valore complessivo dei beni sequestrati a Manno è di circa tre milioni di euro.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.