REGGIO CALABRIA, RUMENO TENTA DI RAPIRE UN BAMBINO DI 3 ANNI: LA POLIZIA LO PORTA IN QUESTURA SALVANDOLO DAL LINCIAGGIO DELLA FOLLA

619

Reggio Calabria, terrore nel parcheggio del Maxi Brico: rumeno di mezz’età ha tentato di rapire un bambino di 3 anni, poi ha rischiato il linciaggio

Nel tardo pomeriggio di oggi, poco prima delle 19:00, un uomo, rumeno di mezz’età, ha tentato di rapire un bambino di 3 anni nel parcheggio del Centro Commerciale “Maxi Brico”, sul viale Calabria. Il bambino era tenuto in braccio dalla madre quando l’uomo ha tentato letteralmente di strapparglielo di dosso, ma fortunatamente è stato fermato dal padre del piccolo. Alcuni testimoni hanno immediatamente avvertito la Polizia, che con le nuove e rapide moto denominate “Nibbio” (nelle foto a corredo dell’articolo) è piombata sul posto in tempo a salvare il rumeno dal linciaggio della folla che intanto si era radunata minacciosa intorno all’uomo, una volta sentite le urla della madre. Fortunatamente il bambino è tornato subito tra le braccia della mamma, ma gli agenti della Polizia non hanno potuto osservare la dinamica perchè il parcheggio non è videosorvegliato. Intanto l’autore del tentativo di rapina si trova in Questura e dovrà chiarire la sua posizione. Inevitabile, in città, la paura che non sia un episodio isolato di uno squilibrato ma che ci possa essere dietro un terribile traffico criminale.

STRETTOWEB

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.