SALVINI E’ IN CALABRIA: IN PROGRAMMA LA CONSEGNA DI UN BENE SOTTRATTO AI MANCUSO

164

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è da poco arrivato all’aeroporto di Lamezia Terme e adesso si dirigerà verso Limbadi in provincia di Vibo Valentia dove è atteso per la cerimonia di riconsegna alla comunità di una villa sequestrata alla ‘ndrangheta. L’immobile confiscato al clan dei Mancuso sarà consegnato all’assocazione “San Benedetto Abate”. Il leader della Lega, inoltre, visiterà la stazione dei carabinieri di Limbadi.

Scattato il piano di massima sicurezza con le strade d’accesso a Limbadi presidiate dalle forze dell’Ordine. Nel corso della cerimonia verrà sottoscritta la convenzione con la quale il nuovo prefetto di Vibo Francesco Zito consegnerà la villa a don Ennio Stamile, referente di Libera e presidente dell’Organizzazione di volontariato “San Benedetto Abate” di Cetraro i beni confiscati alla criminalità organizzata. Il Comune – guidato da una terna commissariale – consegnerà le proprietà appartenute al clan Mancuso all’associazione di volontariato San Benedetto Abate, di Cetraro. La concessione avrà durata di dieci anni ed è rinnovabile, con i beni che verranno riutilizzati per finalità sociali. Si tratta di due fabbricati in località “Giardino” già adibiti ad alloggi per studenti; un terreno agricolo in località “Gurnera” e di una villa in località “Santa”.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.