COSENZA, CALCIO A BIMBO IMMIGRATO PERCHE’ SI ERA AVVICINATO A FIGLIO

309

Un bambino immigrato è stato colpito con un calcio all’addome da un uomo perché si era avvicinato al figlio in passeggino. E’ successo in pieno centro a Cosenza. Il bimbo, di origini nordafricane, è stato immediatamente soccorso dai passanti che hanno chiamato il 118. Sul caso indaga la polizia, che ha acquisito le immagini delle telecamere della zona per ricostruire l’accaduto e identificare l’autore.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.