“LA MEMORIA”: CAULONIA SI RIVOLGE AI GIOVANI

171

Un racconto ironico e spregiudicato che non risparmia nessuno nemmeno che al potere decide di condannare personeinnocenti che per difendere i propri ideali si immolano in azioni che è di encomiabile hanno ben poco si tratta delle testimonianze delle vittime che riportano esperienze realmente accadute indispensabili per comprendere ancora una volta l’inutilità di tutti i conflitti gli stessi che l’associazione emergency cerca di contrastare ogni giorno una forma di sensibilizzazione artistica che trova nel teatro il suo strumento più efficace è stato presentato sabato a caulonia presso l’auditorium casa della pace di angelo frammartino stupido risiko una geografia di guerra di patrizia pasqui con mario spallino lo spettacolo teatrale è stato prodotto dal emergi o ng onlus ha registrato un’importante partecipazione lo spettacolo ha voluto raccontare in forma semplice e chiara e perché no anche ironica alcuni aspetti ed avvenimenti della guerra e della sua tragicità che sono spesso così dimenticati o addirittura ignorati un’idea di diffondere e promuovere i valori della pace e della tolleranza e di denunciare lo stesso dramma che la guerra molto spesso procura.

GIUSEPPE MAZZAFERRO

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.