REGOLARIZZATI GLI LSU GRAZIE AL MOVIMENTO 5 STELLE! ORA AVANTI PER GLI ALTRI PRECARI CALABRESI!

209

Si è tenuto ieri a Marina di Gioiosa l’incontro con i precari calabresi organizzato da Armando Quattrone del Movimento 5 Stelle della Costa dei Gelsomini per far conoscere le leggi e i fondi approvati dal governo a favore dei lavoratori precari LSU/LPU, della scuola e altri.

L’incontro si è svolto alla presenza del senatore Giuseppe Fabio Auddino, primo firmatario dell’emendamento alla finanziaria che ha stanziato i fondi per la stabilizzazione degli LSU in Calabria e in tutto il Sud Italia.

E’ intervenuta anche la Sottosegretaria On. Anna Laura Orrico, unica esponente calabrese del Governo Conte, che ha portato i saluti del governo e spiegato quanto si sta facendo per rilanciare la Calabria a partire dai beni culturali e dal turismo.

Quattrone, candidato al Consiglio Regionale per il Movimento 5 Stelle, ha così aperto l’incontro: “Siamo qui non per promettere come fanno tutte le altre forze politiche, ma per dire che il Movimento 5 Stelle è riuscito a fare in un anno quello che gli altri non hanno fatto in 26 anni per i lavoratori LSU calabresi: la fine della precarietà! I politici non l’hanno mai fatto perché non hanno voluto: preferivano tenere di anno in anno i lavoratori calabresi appesi per il collo con la promessa del rinnovo del contratto in cambio del voto e altri favori. Noi lottiamo per liberare i lavoratori precari una volta per tutte! Per gli LSU come per i lavoratori della scuola e per tutti gli altri che vivono questa condizione ingiusta.”

Il commento del portavoce Auddino: “Abbiamo ottenuto un risultato importantissimo per i precari LSU della Regione Calabria, dopo appena un anno e mezzo che siamo entrati in Parlamento. Non oso immaginare cosa si potrebbe fare in Regione per tanti altri calabresi se riuscissimo ad entrare anche in consiglio regionale…”

Uff. Stampa Movimento Costa dei Gelsomini

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.