EMERGENZA CORONAVIRUS, NUOVA STRETTA DEL GOVERNO. CONTE CHIUDE TUTTE LE FEBBRICHE “NON NECESSARIE A BENI DI PRIMA NECESSITÀ, I SUPERMERCATI DEVONO RIMANERE SEMPRE APERTI”

258

Emergenza Coronavirus, Conte: “il governo decide di chiudere nell’intero territorio nazionale ogni attività produttiva che non sia strettamente necessaria, cruciale, indispensabile a garantirci beni e servizi essenziali”

“Oggi abbiamo deciso di compiere un altro passo: il governo decide di chiudere nell’intero territorio nazionale ogni attività produttiva che non sia strettamente necessaria, cruciale, indispensabile a garantirci beni e servizi essenziali”. “Al di fuori delle attività essenziali consentiremo solo lo svolgimento di lavoro in modalità smart workinig e solo le attività produttive ritenute comunque rilevanti per la produzione nazionale”. E’ quanto ha affermato il presidente del consiglio Giuseppe Conte nel corso di una diretta Facebook.

Emergenza Coronavirus, Conte: “crisi più difficile del dopoguerra. Misure richiedono tempo, dobbiamo resistere”

“Fin dall’inizio ho scelto la linea della trasparenza e di non minimizzare. E’ la crisi più difficile che il Paese sta vivendo dal dopoguerra”. Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una dichiarazione sulle misure di contrasto al coronavirus.  “La morte dei nostri concittadini a causa del coronavirus è un dolore che si rinnova, non si tratta di semplici numeri”, prosegue Conte. “Le misure già adottate richiedono tempo. Bisogna rispettare le regole”, sottolinea il premier.

Emergenza Coronavirus, Conte: “lo Stato c’è, rialzeremo la testa”

“Lo Stato c’è, lo Stato è qui, interverremo con misure che ci permetteranno di rialzare la testa e di ripartire quanto prima”. Rassicura gli italiani il Premier Conte, commentando la nuova stretta del governo.

Emergenza Coronavirus, Conte: “misure severe, ma non abbiamo alternative”

“Quelle messe in atto sono misure severe, ne sono consapevole, ma non abbiamo alternative. In questo momento dobbiamo resistere, perchè solo così riusciamo a tutelare noi stessi e le persone che amiamo”. E’ quanto afferma il premier Giuseppe Conte in diretta Facebook.  “I decessi di questi giorno non sono semplici numeri. Sono persone, affetti. Le misure fin qui adottate richiedono tempo prima che possano dispiegare i loro effetti”, prosegue Conte.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.