TUTTI PER LOCRI” AUGURA BUON LAVORO AL CONSIGLIO REGIONALE DEL PRESIDENTE SANTELLI E AL NEO CONSIGLIERE, VICESINDACO RAFFAELE SAINATO.

254

Per “Tutti per Locri” motivo di orgoglio e di possibilità di crescita della Locride. In un momento storico e difficile si è insediato il 26 marzo il nuovo Consiglio Regionale della Calabria dopo le elezioni dello scorso ventisei gennaio.
Il primo atto è stato il subentro del nostro vicesindaco, Raffaele Sainato, insediatosi al posto del consigliere Domenico Creazzo coinvolto, all’indomani delle elezioni, in una articolata operazione giudiziaria della Dda di Reggio Calabria.
Sarà la magistratura a stabilire la colpevolezza o l’innocenza dell’ex sindaco di Sant’Eufemia – dimessosi immediatamente dopo l’arresto- rispetto alle accuse contestate e che lo vedono oggi agli arresti domiciliari.
La nostra città vede oggi, a distanza di tantissimi anni, la presenza in consiglio regionale di un autorevole esponente del gruppo di maggioranza consiliare con l’importante ruolo di vicesindaco da ben 7 anni. Tutto ciò e per noi gruppo di “Tutti per Locri” motivo di grande soddisfazione anche perché come gruppo consiliare ci siamo spesi con convinzione a sostegno di Raffaele Sainato .
Un amministratore forte di una grande importante decennale esperienza che gli consentirà senza alcun dubbio di lavorare con impegno per la nostra città e per tutto il territorio della Locride. L’esperienza comunale che ci vede protagonisti e alla guida della città con risultati che hanno portato la città a risalire e vivere, ha “forgiato” la persona e il politico e come gruppo consiliare, come detto in campagna elettorale, staremo accanto al consigliere Sainato, convinti che la determinazione e il “modus operandi”, che caratterizzano l’impegno su Locri, possano estendersi per il territorio regionale. A Raffaele Sainato porgiamo gli auguri più sinceri per questa nuova importante esperienza a servizio della intera regione. Siamo certi che – ribadisce Giovanni Calabrese-grazie al suo forte senso di responsabilità e l’esperienza maturata saprà immediatamente affrontate non solo le problematiche della contingente situazione di disagio che stiamo vivendo a causa della pandemia del Covid 19, ma tutte le altre criticità che da anni attanagliano il territorio e che altri politici e soprattutto le “dinastie” politiche, che hanno coperto i ruoli a livello nazionale e regionale, non hanno mai saputo e voluto affrontare.
Sainato ama lavorare di squadra e consapevole delle criticità sul comprensorio sa che oggi, più che mai, è fondamentale la sinergia e soprattutto provvedimenti concreti e immediati. Grazie alla guida del presidente Jole Santelli e grazie anche al deputato Francesco Cannizzaro – rappresentante del nostro collegio e sempre disponibile e attento alle sollecitazioni dell’Amministrazione comunale- a differenza di altri, lavorerà per il bene della collettività perché questo è sempre stata la missione di noi amministratori di questa città. Noi siamo quello che facciamo. Raffaele Sainato sarà il faro di tutta la Locride, sarà importante la sua presenza sul territorio perché voce in seno al Consiglio regionale; oggi non dobbiamo chiedere o delegare, ma le problematiche come le opportunità di sviluppo socio economico del territorio potranno essere intraprese e portate avanti da un locrese e locrideo. Da oggi inizia un nuovo percorso di riscatto per tutti noi che abbiamo scelto di vivere in questo comprensorio.

Gruppo Tutti per Locri

Facebook Comments

TAG


CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.