4 Dicembre 2020

Aumentano ancora i casi positivi al virus Covid-19 Sant’Andrea Apostolo dello Ionio. Sale a sette il numero dei contagi legati all’Hospice, dove nei giorni scorsi è stata trovata positiva, al quinto tampone di controllo, una anziana proveniente dalla Rsa “Domus Aurea” di Chiaravalle Centrale. Dopo il caso della signora, che è stata subito ricoverata nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Pugliese del Capoluogo, la direzione dell’Hospice, aveva disposto tamponi di controllo su tutti i dipendenti, gli ospiti di “Villa della Fraternità” e della Rsa che sorge accanto della stessa struttura. Da questi sono risultate positive al Coronavirus due infermiere, oltre alla anziana ospite. Dai contatti di una delle due operatrici sanitarie sono, poi, risultate positive altre tre persone. Il Comune, in seguito, ha chiesto ulteriori controlli nella rete sociale delle stesse persone risultate contagiate. “Tra i tamponi effettuati ieri – ha detto il sindaco Nicola Ramogida all’ANSA – mi hanno comunicato un caso positivo che era già isolato, fuori dalle strutture sanitarie. Si tratta di uno dei contatti tra le due prime positive”. Oggi sono stati eseguiti i secondi tamponi per gli operatori della fondazione “Villa della fraternità” e l’Hospice, domani saranno effettuati i secondi tamponi agli anziani della Rsa. “Speriamo – ha concluso il Sindaco – la situazione rimanga così”.

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.