DIMISSIONI CALLIPO, LA MAGGIORANZA SI SCAGLIA CONTRO IL “RE DEL TONNO”: “SVILISCE IL VALORE DEL VOTO DI TUTTI I CALABRESI”

81

“La decisione di presentare le dimissioni resta sempre un atto personale e legittimo, ma contano anche e soprattutto le motivazioni che inducono a tale scelta. Il fatto che il consigliere Pippo Callipo, il cui nome si collega ad una seria eccellenza della nostra terra, imputi questa sua determinazione al modus operandi di un Consiglio democraticamente eletto, come lui d’altronde, non è accettabile, in particolar modo se la volontà di lasciare il proprio scranno a palazzo Campanella debba concretizzarsi in un attacco gratuito, strumentale ed anche, da un certo punto di vista, provocatorio“. E’ quanto scrivono i capigruppo di maggioranza in consiglio regionale Tilde Minasi, Giuseppe Graziano, Filippo Pietropaolo, Giovanni Arruzzolo, Vito Pitaro, Baldo Esposito.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.