CORONAVIRUS: UN CASO A PIZZO, È UNA TURISTA

140

È una donna il nuovo caso di coronavirus che si registra nel territorio vibonese. Trentenne, originaria del Molise, da qualche giorno si trova in vacanza nella città di Murat, nella quale risiedono alcuni suoi parenti che si reca a trovare ogni estate. Ma prima di partire alla volta della Calabria pare sia stata a cena con una amica poi risultata positiva e che poi l’ha informata. La donna, nel frattempo, ignara della situazione, avrebbe quindi trascorso alcune serate a cena con amici in vari locali del centro costiero. Ricevuta la notizia del contagio dell’amica, la donna ha chiesto l’esame del tampone e il dipartimento di prevenzione dell’Asp guidato dai dirigenti Antonio Demonte e Pino Rodolico, lo ha immediatamente disposto; esame che ieri sera ha dato esito positivo. Adesso è in quarantena. Alcuni locali frequentati da quest’ultima, tra oggi e domani vedranno saranno sottoposti a sanificazione ed i dipendenti hanno chiesto di sottoporsi al tampone.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.