Mar. Mar 9th, 2021
Da bambino seguivo il telefilm pomeridiano di Zorro e, come tutti tifavo per l’eroe che combatteva per difendere i contadini contro i padroni terrieri arroganti e violenti,a loro volta protetti dalla gendarmeria rappresentata dal comico ed esilarante sergente Garcia.Don Diego,alias Zorro,era aiutato da Bernardo il collaboratore domestico, sordomuto, che tutelata le azioni eroiche del suo padrone.Ieri sera dopo avere ascoltato su Raitre il programma “titolo quinto” mi è sembrato di rivedere,da adulto ,il film di Zorro,questa volta però con attori che non interpretano alcun copione.Così ho rivisto il sergente Garcia,travestito da generale Cotticelli,che sudava e cinciscava qualcosa in danno della Calabria ed a favore dell’ audience nazionale che, con ingordigia,aspetta di ridicolizzare e mortificare la nostra regione.Non c’era e non c’è,Zorro capace di difendere noi poveri sordomuti, al servizio dei padroni della nostra vita. È evidente che il sergente/generale ha dalla sua, il lavoro svolto da tanti predecessori travestiti da commissari con poteri speciali,vedi De Sena,Basilone,De Luca,etc etc e,soprattutto,dispone di tanti emuli parcheggiati nelle direzioni strategiche aziendali e territoriali dei nostri ospedali.Don Diego,dove sei???
Pino Mammoliti fb
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.