Dom. Apr 11th, 2021

E’ precipitato dalle scale ed ha battuto la testa

Un poliziotto, Mario Mercurio, di 59 anni, è morto questa mattina a Reggio Calabria cadendo dalle scale della sua abitazione, nel quartiere San Giovannello. Mercurio ha battuto forte con la testa e per lui non c’è stato nulla da fare. Da una ventina di giorni Mercurio era malato di Covid e per questo si trovava a casa. Sul posto sono intervenute alcune pattuglie della polizia di Stato e il sostituto procuratore Marika Mastrapasqua. Dopo i primi accertamenti il pm ha disposto l’autopsia. Non ci sono dubbi che si sia trattato di un incidente, ma il magistrato vuole verificare se la morte del poliziotto sia stata determinata dal colpo subito alla testa in seguito alla caduta o se Mercurio abbia accusato un malore che gli ha fatto perdere l’equilibrio. A novembre Mercurio sarebbe andato in pensione. Per molti anni ha lavorato al posto fisso di polizia dell’aeroporto. Lascia tre figli.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.