Dom. Mag 16th, 2021

Arriva in Calabria il tour nazionale “Il Lavoro Cambia anche Noi” dell’Unione Generale del Lavoro, voluto dal Segretario Nazionale Francesco Paolo Capone per raggiungere “nei singoli territori gli iscritti, i dirigenti e tutti i lavoratori che in questa fase così delicata della pandemia sono in seria difficolta.” Un viaggio che attraversando l’Italia si concluderà con la manifestazione del 1° maggio.

Ad accogliere il pomeriggio del 10 aprile il pullman a Reggio Calabria ci sarà il Segretario Regionale UGL Calabria nonché Segretario Nazionale UGL Scuola, Ornella Cuzzupi che plaude a questa iniziativa: “In un momento dove il Paese vive una delle situazioni più drammatiche della sua storia, l’idea di un’organizzazione che va verso i lavoratori, che li ascolta e coglie l’affanno delle loro preoccupazioni è un segno tangibile di un Sindacato vivo e pronto ad accettare le sfide del futuro”.

Allo stesso tempo, Cuzzupi non nasconde le enormi difficoltà che sta attraversando la Calabria. “La pandemia ha evidenziato in maniera cruda le lacune del Paese e, soprattutto, le difficoltà di quei territori, come la nostra terra calabrese, dove per molto, troppo tempo, il futuro è stato lasciato nella nebbia delle indecisioni e delle chiacchiere. Quel che oggi serve è la valorizzazione delle opportunità di occupazione attraverso adeguati interventi atti a favorire le Piccole e Medie Imprese, vero tessuto produttivo del Paese e ricchezza naturale del meridione. Occorrono – continua il Segretario Regionale – iniziative che inducano alla creazione di progetti imprenditoriali d’avanguardia basati sulla valorizzazione del patrimonio proprio dei territori. Un elemento fondamentale quest’ultimo, dal quale non poter prescindere se si vogliono costruire solide basi per programmi di sviluppo che creino occupazione stabile e attraggano investitori privati”.

E la stessa Cuzzupi pone la scuola, di cui è il massimo esponente UGL, come ulteriore e fondamentale leva per un domani migliore: “Non dobbiamo dimenticare che il seme del domani sono i giovani. Per loro e per il nostro futuro occorre che alla scuola sia data la massima importanza. Questo deve passare inevitabilmente attraverso un’istituzione più attenta ai lavoratori con una più idonea formazione del personale scolastico e a un corretto adeguamento strutturale,normativo, economico e di ruolo che corrisponda alle responsabilità e alla professionalità messe in campo”.

Un appuntamento, dunque, d’assoluta importanza che, insieme a temi fondamentali quali la sicurezza e la partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese, pone ancora una volta al centro dell’azione sindacale il rilancio dell’occupazione e dei territori. Ornella Cuzzupi, storico dirigente UGL, ha sempre indirizzato la sua azione in tal senso così come tutto il Direttivo Confederale regionale della Calabria convocato, dallo stesso Segretario regionale, per tale occasione.

             UGL Scuola

UGL Calabria

  Reggio Calabria, 9/4/2021                                          

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.